• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

DISGRAFIA

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4928
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 319 times
Been thanked: 89 times

Re: DISGRAFIA

Messaggioda MaestraSabry » 15/04/2009, 18:45

Inviato il: 5/3/2009, 17:54
da Vittoria81

Rieccomi qui...ho seguito i vostri consigli ed ho notato un leggero miglioramento nella scrittura del bambino. Sto continuando a proporgli esercizi di pregrafismo e, anche se permangono alcuni problemi, un passo avanti c'è stato. Grazie ancora per il prezioso aiuto...è bello sapere di poter ricevere aiuto in caso di bisogno.
Ciaoooooo

gemellina75
Utente
Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/02/2010, 16:19

Re: DISGRAFIA

Messaggioda gemellina75 » 10/03/2010, 17:22

MaestraSabry ha scritto:Inviato il: 7/2/2009, 15:11
da zuneta

ho un bambino di classe seconda che nonostante sia attentissimo e abbia tanta voglia di lavorare continua a sbagliarmi le C con le G, le D con le P e le F con le V e questo anche quando io gli detto la parola faccia a faccia e lentamente.... cosa proponete?


Zuneta, il tuo bambino quando legge confonde le stesse lettere? La sua lettura com'è? Hai già iniziato il corsivo?

gemellina75
Utente
Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/02/2010, 16:19

Re: DISGRAFIA

Messaggioda gemellina75 » 10/03/2010, 17:37

Buongiorno a tutte, ho letto con interesse i vostri interventi sulla disgrafia. Ci sono varie correnti di pensiero a riguardo, per noi rieducatori della scrittura la disgrafia è la difficoltà a riprodurre La disgrafia è un disturbo della scrittura , che
porta , come effetto visibile, ad una grafia di qualità scadente. Le lettere sono sgraziate e diffcilmente il bambino riesce a produrre un testo di qualità migliore se lo ricopia. Oppure ci riesce ma dopo sforzi enormi.
Può capitare che la disgrafia compaia anche nei bambini dislessici, ma non vanno di pari passo. Vi posso assicurare che ho visto la scrittura di un ragazzino dislessico ed era fluida e scorrevole, addirittura sembrava quella di un adulto.

Come dice mirocat, la scrittura è un processo molto più complicato di quanto sembra. In essa intervengono i circuiti neuronali, ma anche tutta la motricità dalla spalla alle dita. Pensate voi che razza di lavoro richiede all'organismo scrivere una parola. I motivi che inceppano tale procedimento possono essere molti, dal cattivo apprendimento, una postura sbagliata, la cattiva prensione dello strumento scrittorio, la mancata automatizzazione del gesto grafico.

Solitamente si parla di disgrafia quando non ci sono deficit a livello intellettivo e il QI del bambino è nella norma, se non superiore.

Qualora abbiate dei dubbi anche su un bambino in particolare se volete sono a disposizione, appartengo all'angris Associazione grafologi rieducatori della scrittura, posso anche consigliarvi il rieducatore più vicino in caso di bisogno.

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: DISGRAFIA

Messaggioda zuneta » 10/03/2010, 19:05

Grazie per l'interessamento gemellina. Purtroppo io non seguo più quell'alunno perchè mi sono trasferita in un'altra scuola di un altro paese, però il bambino leggeva bene e scorrevolmente.
Ma anche quest'anno mi ritrovo in una seconda con dei bambini che scrivono proprio male e preciso che io non voglio la scrittura perfetta, ma una scrittura comprensibile. Ho una bambina che impugna la penna così male che scrive ancora molto più grande del rigo di seconda e molto largo. Ho anche un altro bambino che scrivo in modo molto spigoloso e le lettere in corsivo non si fondono bene fra di loro, ma sembrano sempre staccate!

gemellina75
Utente
Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/02/2010, 16:19

Re: DISGRAFIA

Messaggioda gemellina75 » 12/03/2010, 9:56

zuneta ha scritto:Grazie per l'interessamento gemellina. Purtroppo io non seguo più quell'alunno perchè mi sono trasferita in un'altra scuola di un altro paese, però il bambino leggeva bene e scorrevolmente.
Ma anche quest'anno mi ritrovo in una seconda con dei bambini che scrivono proprio male e preciso che io non voglio la scrittura perfetta, ma una scrittura comprensibile. Ho una bambina che impugna la penna così male che scrive ancora molto più grande del rigo di seconda e molto largo. Ho anche un altro bambino che scrivo in modo molto spigoloso e le lettere in corsivo non si fondono bene fra di loro, ma sembrano sempre staccate!


Azz è la seconda volta che ti rispondo zuneta, scusa.Ma ogni volte sto forum mi dice che non sono loggata e mi cancella sempre quello che ho scrittooooooooo

gemellina75
Utente
Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/02/2010, 16:19

Re: DISGRAFIA

Messaggioda gemellina75 » 12/03/2010, 10:01

gemellina75 ha scritto:
zuneta ha scritto:Grazie per l'interessamento gemellina. Purtroppo io non seguo più quell'alunno perchè mi sono trasferita in un'altra scuola di un altro paese, però il bambino leggeva bene e scorrevolmente.
Ma anche quest'anno mi ritrovo in una seconda con dei bambini che scrivono proprio male e preciso che io non voglio la scrittura perfetta, ma una scrittura comprensibile. Ho una bambina che impugna la penna così male che scrive ancora molto più grande del rigo di seconda e molto largo. Ho anche un altro bambino che scrivo in modo molto spigoloso e le lettere in corsivo non si fondono bene fra di loro, ma sembrano sempre staccate!


Azz è la terza volta che ti rispondo zuneta, scusa. Ma ogni volta dopo un discorso lungo ed articolato sto forum mi dice che non sono loggata e mi cancella sempre quello che ho scrittooooooooo


Riproviamo per la quarta.
Come dici tu la scrittura abituale deve essere agevole. Altrimenti non rispecchierebbe più la personalità dello scrivente. Se fai scrivere a 10 bambini la stessa frase non avrai mai due scritture simili. Nemmeno i gemelli omozigoti scrivono allo stesso modo. Si può dire che la scrittura rappresenta l'individualità della persona e non c'è verso di camuffarla.

Per i tuoi bambini probabilmente la disgrafia c'è già, sarebbe bene inviarli a un rieducatore della scrittura per un eventuale bilancio grafomotorio. Se vuoi posso dare un occhio alle scritture e dirti se è il caso o no. Ma tieni presente che se la scuola può fare moltissimo nella prevenzione, se c'è già disgrafia deve lavorarci solo la figura competente.

gemellina75
Utente
Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/02/2010, 16:19

Re: DISGRAFIA

Messaggioda gemellina75 » 12/03/2010, 10:06

Lo divido a pezzi almeno non perdo tutto ogni volta.

Un anno fa sono andata perfino a Rovigo perchè una maestra era preoccupata per un suo alunno di quinta. Ovviamente era disgrafico, ma la mamma non voleva accettare questa cosa e lo ha lasciato a se stesso. Pensa che un giorno sto bambino guarda la maestra e le dice "Maestra non sono stupido vero?"

Non sono stupidi e nemmeno handiccapati, qualcosa si è inceppato nell'apprendimento della scrittura. Basta solo capire dove e intervenire. Solitamente basta un anno scolastico perchè il bambino possa recuperare la scioltezza. Anche se per esperienza durano sempre di più, ma non per lucro a causa degli imprevisti che ci possono essere nel percorso (malattie, infortuni, ecc).

I risultati ti posso assicurare che ci sono e durano nel tempo. Anzi la scrittura diventerà sempre più personale

Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: DISGRAFIA

Messaggioda zuneta » 12/03/2010, 18:13

grazie gemellina per l'aiuto che mi darai. Vuoi che inserisca l'immagine della scrittura qui o ti mando un mp? Fammi sapere così lunedì porto i quaderni a casa e scannerizzo la scrittura!

gemellina75
Utente
Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 10/02/2010, 16:19

Re: DISGRAFIA

Messaggioda gemellina75 » 15/03/2010, 12:06

zuneta ha scritto:grazie gemellina per l'aiuto che mi darai. Vuoi che inserisca l'immagine della scrittura qui o ti mando un mp? Fammi sapere così lunedì porto i quaderni a casa e scannerizzo la scrittura!


Scusa, Zuneta. Solo oggi vedo il messaggio perchè non sono stata bene. Se nei testi non compare il nome del bambino penso tu possa pubblicarlo anche nel forum, altrimenti mandami una mail graziavecchiato@tiscali.it

Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: DISGRAFIA

Messaggioda zuneta » 15/03/2010, 18:39

gemellina domani ti mando il tutto!


Torna a “Disturbi e patologie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module