• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Avatar utente
alissi
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 177
Iscritto il: 23/08/2009, 17:32
Been thanked: 1 time

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda alissi » 24/01/2010, 17:25

vi garantisco, oltre che economico e innovativo (di questo non so con certezza) è di facile reperibilità e utilizzo.

Lo scorso anno ogni bambino aveva la sua sacchettina con i suoi tappi, quest'anno invece abbiamo una scatola con tappi in comune e li usa chi ne ha bisogno.

Molto più maneggevoli dell'abaco e più pratici anche da conservare: ognuno aveva il sacchettino personale sotto il banco e lo portava a casa durante il fine settimana per continuare ad esercitarsi.
alissi

Avatar utente
dada83
Utente
Utente
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/12/2009, 23:14
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda dada83 » 27/01/2010, 21:26

buonasera! con i miei bimbi ho fatto le addizioni, passando dall'insieme unione, ora pensavo di presentare i raggruppamenti per poi proseguire con 10 e oltre... secondo voi corro troppo se spiego tutto questo prima della settimana di chiusura,8 febbraio!i bambini sono molto motivati e lavorano bene ma non vorrei mettere troppa carne al fuoco!

Avatar utente
Larissa
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 512
Iscritto il: 22/07/2009, 18:05
Località: Beaverton
Been thanked: 3 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda Larissa » 27/01/2010, 21:48

secondo me fai bene a presentare gli argomenti visto chela classe risponde bene. e durante la pausa avranno la possibilita' di allenarsi un po' a casa, cosi' tu potrai vedere come organizzarti al rientro! :)

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
alissi
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 177
Iscritto il: 23/08/2009, 17:32
Been thanked: 1 time

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda alissi » 28/01/2010, 15:39

ripensando alla mia situazione dello scorso anno mi sento di dirti vai tranquilla.

Anche io avevo seguito la tua linea. Ti garantisco che i raggruppamenti vengono facilmente così come il riconoscimento della decina.
Buon lavoro
alissi

Avatar utente
dada83
Utente
Utente
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/12/2009, 23:14
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda dada83 » 29/01/2010, 15:11

grazie mille...

Avatar utente
ami
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 24/08/2009, 14:57

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda ami » 29/01/2010, 17:22

io da domani incomincio l'addizione...partirò con l'insieme unione...speriamo bene!!!!

Avatar utente
dada83
Utente
Utente
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/12/2009, 23:14
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda dada83 » 29/01/2010, 17:44

io ho iniziato con esempi pratici, usando i colori i quaderni e poi sono passata al foglio... piuttosto in vista delle valutazioni mi vedo in crisi.. in classe c'è un bambino che non sa leggere, non scherzo, riconosce le lettere in stampatello e basta.. ha diversi problemi dalla parola all'igiene personale.. ec ec .. la mia collega di italiano si è interessata a creare una rete per intervenire ma come spesso accade i genitori sono assenti e via dicendo.. allora il problema è che in matematica è un bambino con buone doti logiche, sa già fare i calcolini.. però se c'è un indicazione scritta nel l'esercizio lui non la sa comprendere, quindi risolve gli esercizi perchè li riconosce... o a volte leggiamo tutti insieme e con l ascolto non ha problemi. nella mia valutazione devo tener conto di questa sua mancanza e quindi abbassare il voto?

Avatar utente
ziesse
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 23/08/2009, 18:46
Has thanked: 21 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda ziesse » 29/01/2010, 19:08

Secondo me se ne deve tenere un po' conto, ma neanche più di tanto: devi valutare la situazione di partenza del bambino e considerare i progressi fatti. L'impegno va premiato!
Nella seconda dove insegno solo mate ho un bambino con genitori extracomunitari che presenta una situazione simile alla tua. Sta iniziando ora a leggere da solo brevi frasi... figurarsi consegne e problemi..., però come hai detto tu, se legge l'adulto, il bambino sa quel che deve fare. Proprio oggi ho corretto le verifiche quadrimestrali, che ho somministrato a tutta la classe, e l'alunno in questione ha ottenuto valutazioni molto buone, al pari dei suoi compagni. Lo stesso discorso lo faccio anche per l'altro alunno dislessico a cui insegno, anche se lì le strategie adottate (nel mio caso) sono diverse, perchè il problema è un altro.
Ziesse

Avatar utente
Larissa
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 512
Iscritto il: 22/07/2009, 18:05
Località: Beaverton
Been thanked: 3 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda Larissa » 29/01/2010, 21:10

io sono d'accordo con ziesse. Se questo bimbo ha dei problemi in un campo, credo la cosa migliore sia evidenziare le sue capacita' in un altro. Insomma, se e' capace e gli obiettivi li raggiunge, perche' aggiungere un altra valutazione negativa quando in effetti sa fare le cose che gli chiedi? non sarebbe un po' come sparare sulla Croce Rossa? E poi un bel voto in matematic a(meritato, non regalato) lo gratificherebbe molto, secondo me...

Avatar utente
dada83
Utente
Utente
Messaggi: 71
Iscritto il: 14/12/2009, 23:14
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda dada83 » 30/01/2010, 16:26

Bene , sono contenta di trovare colleghe della mia stessa opinione!


Torna a “Classe I”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module