• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

cosa ne pensate?

Qui si può parlare di tutto, o quasi...
Avatar utente
ami
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 24/08/2009, 14:57

cosa ne pensate?

Messaggioda ami » 29/04/2012, 13:44

vi racconto ciò che mi sta succedendo in questi giorni.
io insegno in una seconda classe, sono maestra prevalente (insegno tutte le materie tranne matematica).
amo molto il mio lavoro e parte del mio tempo libero lo trascorro ideando progetti, cartelloni esemplificativi,schede, ecc... creo tutto ciò che può aiutare i bambini ad apprendere e cerco di rendere le mie lezioni accattianti, intrecciando tutte le materie (e mi piace fare tutto ciò). ene, fin qua niente di non normale, secondo me, per una maestre.
ma l'altro giorno viene a trovarmi, nella mia classe, una mia amica insegnante di sostegno (lei lavora in un altro circolo didattico) e inizio a vedere che osserva la mia classe sgomenta. la mia classe è allegra, piena di libri, disegni dei bambini, miei disegni, foto, ecc... e inizia a dirmi che sto facendo del male ai miei alunni perchè poi andranno alle medie e non troveranno tutto questo e potrebbero avere dei problemi...io sono rimasta senza parole. ma non finisce qui: viene a trovarmi a casa mia e caso vuole che stavo preparando una scheda ...e di nuovo lei: "ma tu lavori troppo, ma così lavori e basta trascurando il resto, io dopo che ho finito le ore devo pensare alla casa e di certo non mi metto a creare niente, bastano le schede pronte, esistono tanti libri!!!"
ma vi rendete conto? io sarò esagerata e meticolosa ma essere criticata per questo da una collega mi sembra strano... scusate il lungo sfogo!
cosa ne pensate?

Avatar utente
Paola Viale
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 243
Iscritto il: 12/06/2010, 14:32
Has thanked: 6 times
Been thanked: 23 times
Contatta:

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda Paola Viale » 29/04/2012, 16:04

ami ha scritto:vi racconto ciò che mi sta succedendo in questi giorni.
io insegno in una seconda classe, sono maestra prevalente (insegno tutte le materie tranne matematica).
amo molto il mio lavoro e parte del mio tempo libero lo trascorro ideando progetti, cartelloni esemplificativi,schede, ecc... creo tutto ciò che può aiutare i bambini ad apprendere e cerco di rendere le mie lezioni accattianti, intrecciando tutte le materie (e mi piace fare tutto ciò). ene, fin qua niente di non normale, secondo me, per una maestre.
ma l'altro giorno viene a trovarmi, nella mia classe, una mia amica insegnante di sostegno (lei lavora in un altro circolo didattico) e inizio a vedere che osserva la mia classe sgomenta. la mia classe è allegra, piena di libri, disegni dei bambini, miei disegni, foto, ecc... e inizia a dirmi che sto facendo del male ai miei alunni perchè poi andranno alle medie e non troveranno tutto questo e potrebbero avere dei problemi...io sono rimasta senza parole. ma non finisce qui: viene a trovarmi a casa mia e caso vuole che stavo preparando una scheda ...e di nuovo lei: "ma tu lavori troppo, ma così lavori e basta trascurando il resto, io dopo che ho finito le ore devo pensare alla casa e di certo non mi metto a creare niente, bastano le schede pronte, esistono tanti libri!!!"
ma vi rendete conto? io sarò esagerata e meticolosa ma essere criticata per questo da una collega mi sembra strano... scusate il lungo sfogo!
cosa ne pensate?


Ciao Ami, io penso che una collega/amica così la devi lasciare perdere!!! Il tuo entusiasmo per la scuola non lo devi perdere anche se questi sono tempi duri!!! Purtroppo, persone come quella collega ce ne sono sin troppe nella scuola ma non devi perdere l'entusiasmo per il tuo lavoro perché i bambini hanno bisogno soprattutto della forza "propulsiva" della loro maestra.. Anch'io sto vivendo la fase conclusiva della prevalenza in classe 5^ e, senza nessuna pretesa, provo una grande soddisfazione di aver dato ai bimbi tutto quello che potevo.Loro, tra qualche mese, se ne andranno ma hanno capito che la scuola può essere davvero un luogo di apprendimento significativo dove tutti contribuiscono !!!
Comunque , Ami anche a me è capitata quasi la stessa cosa con un'insegnante di musica della scuola media che si è permessa di "criticare" il mio modo di insegnare musica con i ragazzini di prima media che, ovviamente, non ci hanno pensato due volte a farmi recepire il messaggio attraverso i miei alunni. Andrò in fondo a questa situazione e comunque sia, non le darò l'importanza che merita perché i miei bambini in questi anni hanno imparato tanto e con molto entusiasmo!!!
PS. Non è che dietro a tutti questi attacchi si nascondi un pizzico di invidia?
http://tuttadidattica.forumattivo.it/

Avatar utente
eslo
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2401
Iscritto il: 23/08/2009, 21:54
Has thanked: 27 times
Been thanked: 134 times

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda eslo » 29/04/2012, 21:55

Ciao Ami ,
Mi pare di leggere tra le righe che la tua amica abbia insinuato in te il dubbio che dedichi troppe energie al tuo lavoro.
Onestamente devo riconoscere che a volte è così anche per me , mi vengono sensi di colpa xchè inevitabilmente tralascio altre incombenze , allora freno , ma dopo poco ricomincio....
La motivazione è semplice : noi amiamo ciò che facciamo , abbiamo la consapevolezza del nostro compito , la sensibilità del sentire le mille esigenze dei ns alunni e , ammettiamolo pure , ci elettrizziamo di fronte alle sfide quotidiane della ns professione.
Non ti preoccupare , non stai facendo del male ai tuoi alunni , anzi stai facendo di tutto x coinvolgerli , renderli partecipi del loro percorso di crescita . Certo , alle medie non troveranno lo stesso ambiente , ma x allora saranno in grado di procedere anche da soli . :D

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
Paola Viale
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 243
Iscritto il: 12/06/2010, 14:32
Has thanked: 6 times
Been thanked: 23 times
Contatta:

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda Paola Viale » 29/04/2012, 23:38

eslo ha scritto:Ciao Ami ,
Mi pare di leggere tra le righe che la tua amica abbia insinuato in te il dubbio che dedichi troppe energie al tuo lavoro.
Onestamente devo riconoscere che a volte è così anche per me , mi vengono sensi di colpa xchè inevitabilmente tralascio altre incombenze , allora freno , ma dopo poco ricomincio....
La motivazione è semplice : noi amiamo ciò che facciamo , abbiamo la consapevolezza del nostro compito , la sensibilità del sentire le mille esigenze dei ns alunni e , ammettiamolo pure , ci elettrizziamo di fronte alle sfide quotidiane della ns professione.
Non ti preoccupare , non stai facendo del male ai tuoi alunni , anzi stai facendo di tutto x coinvolgerli , renderli partecipi del loro percorso di crescita . Certo , alle medie non troveranno lo stesso ambiente , ma x allora saranno in grado di procedere anche da soli . :D


Ciao Eslo, concordo pienamente con il tuo ragionamento!
Ami, sei dei nostri e continua come detta il tuo cuore!!!
Buona notte!!
http://tuttadidattica.forumattivo.it/

Avatar utente
carla.campari
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 463
Iscritto il: 28/08/2009, 18:29
Località: pavia
Been thanked: 2 times

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda carla.campari » 30/04/2012, 9:48

ami carissima,da quello che ho capito sei una VERA MAESTRA.....continua così...hai tutta la mia stima e il mio affetto........ti abbraccio
sorrisoo.gif
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Immagine

Avatar utente
ami
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 127
Iscritto il: 24/08/2009, 14:57

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda ami » 30/04/2012, 10:52

grazie care, mi fatto piacere leggere le vostre parole :P . si, è vero, a volte esagero e mi riprometto sempre di rallentare :cry: . invece, puntualmente ricomincio e MI PIACE :P . non riesco proprio a non disegnare, creare, intrecciare, riciclare....un abbraccio! ;)

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda lorys » 30/04/2012, 11:20

Ciao,Ami!
Sono un'insegnante di 2^ come te e da anni, ormai, mi riprometto di "frenare", di non cercare o preparare nuovi lavori per i miei "bambini", di bloccare le idee che mi vengono all'improvviso e che mi portano, come dici tu, a elaborare, tagliare, incollare,... ma non ce la faccio!!!!! è più forte di me la voglia di creare e far divertire i miei alunni mentre imparano.
Anche la mia classe è ricca di colori grazie ai cartelloni, ai disegni e alle scritte fatte da noi.
Conclusione: Continua così con la tua voglia di sperimentare e di far sperimentare i tuoi "piccoli". Non ascoltare le parole di chi, probabilmente, non mette entusiasmo in ciò che fa.
E poi, non ti dà la carica entrare nella tua classe ricca di colori e di sensazioni positive?
Un caro saluto
Lorys

nica
Utente
Utente
Messaggi: 19
Iscritto il: 20/02/2010, 18:08

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda nica » 30/04/2012, 12:08

lorys ha scritto:Ciao,Ami!
Sono un'insegnante di 2^ come te e da anni, ormai, mi riprometto di "frenare", di non cercare o preparare nuovi lavori per i miei "bambini", di bloccare le idee che mi vengono all'improvviso e che mi portano, come dici tu, a elaborare, tagliare, incollare,... ma non ce la faccio!!!!! è più forte di me la voglia di creare e far divertire i miei alunni mentre imparano.
Anche la mia classe è ricca di colori grazie ai cartelloni, ai disegni e alle scritte fatte da noi.
Conclusione: Continua così con la tua voglia di sperimentare e di far sperimentare i tuoi "piccoli". Non ascoltare le parole di chi, probabilmente, non mette entusiasmo in ciò che fa.
E poi, non ti dà la carica entrare nella tua classe ricca di colori e di sensazioni positive?
Un caro saluto
Lorys

cara Ami , continua col tuo entusiasmo e la voglia di creare, perchè il nostro (anche se io sto all'infanzia) è un lavoro fatto di passione, amore e dedizione profonda, in bocca al lupo e buon 1°Maggio. Con affetto Nica ;) ;) :)

Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda zuneta » 30/04/2012, 16:02

Se si ama veramente questo lavoro è quasi impossibile frenarsi, ci proviamo, a volte ci riusciamo anche, ma solo per brevi periodi. Credo che la tua amica dovrebbe solo prendere spunto da te e fare lei per i suoi bambini, che hanno ancora più bisogno dei cosiddetti "normodotati" di avere un lavoro individualizzato e allegro, quello che fai tu per la tua classe. Vai avanti e non darle retta, sei un'ottima maestra.

Avatar utente
cricco84
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 577
Iscritto il: 06/10/2009, 9:00
Been thanked: 10 times

Re: cosa ne pensate?

Messaggioda cricco84 » 01/05/2012, 13:27

urca che amica.. e meno male è una amica!
io nn contesto mai il lavoro degli altri. ognuno di noi ha tempi diversi di elaborazione, progettazione e, xkè no, improvvisazione!
fai delicatamente notare alla tua amica che non si deve permettere d dire certe cose e ke si faccia i fatti suoi.. e se continua... mandala a fare una giratina.. !!!!!


Torna a “Off topic”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module