• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:anni 2008/2014

Raffacaraffa
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 09/01/2012, 22:12
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Raffacaraffa » 21/10/2012, 5:40

Molto interessante Eslo.
Ho trovato anche questo per la M
http://www.descrittiva.it/calip/0203/al ... /index.htm

Avatar utente
genni
Utente
Utente
Messaggi: 18
Iscritto il: 24/08/2009, 15:37
Località: Rovigo

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda genni » 25/10/2012, 16:30

Ciao, anche io lavoro in una prima e sto facendo il gioco con i cartellini. i bimbi si divertono molto, ma nonostante ciò(e nonostante fino ad ora abbiamo conosciuto la M e la L) cè una piccola che non riesce a riconoscere le lettere.
abbiamo anche fatto un gioco, in cui io ho buttato a terra "per sbaglio" tutti i cartellini con le sillabe (anche le inverse) e le ho fatte raccogliere a turno, chiamandole per nome, dicendo di doverle mettere in ordine. i bambini, colti dall'entusiasmo di avere una maestra "pasticciona" hanno collaborato per trovare le sillabe richieste. si prova di tutto per catturare la loro attenzione!!!
ora sto insistendo per rinforzare le sillabe fatte, anche perchè mi è appena arrivata una bella bambina pakistana che non spiaccica parola di italiano, ma mi stuzzica l'idea di andare avanti.
teniamoci aggiornate!

Avatar utente
Sasi.Stardust
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/09/2012, 11:21
Has thanked: 2 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Sasi.Stardust » 26/10/2012, 19:24

Come gioco io ho fatto anche il memory delle vocali: trovare due immagini che iniziano con la stessa vocale.

L'altro giorno ho parlato con un'insegnante che mi ha detto che lei in prima dava delle liste di parole (senza disegno) da leggere, ancor prima di fare tutte le consonanti.
A me sembra assurdo...si tratta di semplice memorizzazione...

E a questo punto, mi sono chiesta: ha senso quell'esercizio in cui proponiamo parole da completare con le vocali (senza ancora aver presentato le consonanti)? Esempio L_N_ associata al disegno della luna.
E ancora, ha senso (sempre senza aver ancora presentato nemmeno una consonante) ragionare sui cambi di vocale (esempio: luna/lana)?
Sui libri ci sono, ma io provo a pensare anche a quei bambini che non hanno mai associato ancora il suono delle consonanti ai grafemi corrispondenti...cosa capiscono? Per esempio, i bambini stranieri? (io in classe ne ho sei...).

Sempre grazie per questi confronti e scusatemi per le tante domande...!
Immagine
._____________Il blog di maestra Silvia_____________.

Immagine
._____________Ora sono anche su Facebook! :D_____________.

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Raffacaraffa
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 09/01/2012, 22:12
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Raffacaraffa » 26/10/2012, 19:47

Sasi sono d'accordo con te, anche io pensavo che non avesse senso inserire le vocali tra consonanti che non conoscono, infatti non ho usato esercizi di questo tipo. Trovo cose di questo tipo sul mio libro di testo ( che non ho scelto io...). In effetti lo sto usando pochissimo.
Per quanto riguarda le parole sto facendo leggere e scrivere solamente quelle che contengono consonanti che sanno leggere. Visto che finora ho presentato solo la M, stiamo leggendo/scrivendo cose come Mamma, Mimmo, mio, amo. Frasi come: Io amo mia mamma e mia mamma ama me. Mimmo mima Miao ( Il gatto della storia di sfondo, questa l'abbiamo scritta dopo aver fatto il gioco del mimo.) Non saranno un granchè ma almeno contengono i grafemi che conoscono.

lolly
Utente
Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 03/08/2012, 7:52

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda lolly » 26/10/2012, 21:49

anche io sono alla M....pensavo di essere indietro!! ho preparato anch'io frasi come quelle di raffa da leggere e anche delle tabelle con tutte le desinenze possibili di M e vocali ( MAMA MAME MAMI MAMO MAMU- MEMA MEME MEMI MEMO MEMU ECC) aiuta molto ad abbinare suono e grafema!
martedi inizio la r e poi formeremo le prime parole vere! useremo anche le sillabe in una busta trasparente e ci giocheremo un po'
per il ponte dei morti voi darete compiti?? io pensavo leggere e 2 schede una sulla m e una sulla r.
voi fate leggere anche i trigrammi o cinesine che dir si voglia come MIM- MOM-MUM mi hanno detto che aiutano molto poi nelle parole dove c'è la sillaba ponte...

Raffacaraffa
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 09/01/2012, 22:12
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Raffacaraffa » 26/10/2012, 22:23

Ai trigrammi non ci avevo pensato, credo che sia una buona idea, proverò anche io. Come tabella ne ho preparato solo una fatta così:, a sx x sono le vocali, in altro le consonanti e come incrocio tra vocali e consonanti le sillabe. Ovviamente per il momento solo quellae della M.
Ma le sillabe inverse ( Am Em Im Om Um) voi le avete presentate? Io si ma poi mi rendo conto che ci ho lavorato poco. Sempre per il motivo che hanno senso quando ci sono le lettere ponte ( tipo IMBUTO). Se scrivo AMO non considero come AM- O, ma come A-Mo. Quindi ora mi resta difficile fargliele utilizzare. Che ne pensate?
Un'altra domanda: voi storia l'avete iniziata? Forse devo andare sul topic di storia?? Ci siete anche lì? Vado a vedere
Ciao

Avatar utente
Titti
Utente
Utente
Messaggi: 76
Iscritto il: 26/08/2009, 16:50
Has thanked: 4 times
Been thanked: 1 time

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Titti » 27/10/2012, 11:23

Ciao a tutte, io ho fatto qualche consonante in più, ma il metodo è quello che usate anche voi: formazione di sillabe e sillabe inverse, giochi fonologici e letture di parole con le consonanti presentate. A turno i bambini prendono dei cartellini con le sillabe e formano le parole...Abbiamo parlato dell'autunno e dei frutti autunnali; due bambini hanno portato castagne e noci e insieme abbiamo verbalizzato l'esperienza. Ogni tanto facciamo un dettato di sillabe o di piccole parole.Settimana prossima vorrei iniziare il dettato muto.
Per i Santi anch'io penso di dare solo letture. Storia sì l'ho iniziata con la successione temporale ( prima, dopo, infine).Grazie per questi confronti e per le idee!!! :)

Avatar utente
Sasi.Stardust
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/09/2012, 11:21
Has thanked: 2 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Sasi.Stardust » 27/10/2012, 17:44

Qualche parere esperto sulle sillabe "inverse" (AM)?
Immagine
._____________Il blog di maestra Silvia_____________.

Immagine
._____________Ora sono anche su Facebook! :D_____________.

Avatar utente
eslo
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2401
Iscritto il: 23/08/2009, 21:54
Has thanked: 27 times
Been thanked: 134 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda eslo » 27/10/2012, 21:05

Andiamo con ordine......
Sasi.Stardust ha scritto:E a questo punto, mi sono chiesta: ha senso quell'esercizio in cui proponiamo parole da completare con le vocali (senza ancora aver presentato le consonanti)? Esempio L_N_ associata al disegno della luna.
E ancora, ha senso (sempre senza aver ancora presentato nemmeno una consonante) ragionare sui cambi di vocale (esempio: luna/lana)?


Ti dò pienamente ragione , non ha molto senso l'esercizio di completamento , soprattutto se le parole sono lunghe. Meglio concentrarsi sulla vocale finale.

lolly ha scritto:voi fate leggere anche i trigrammi o cinesine che dir si voglia come MIM- MOM-MUM mi hanno detto che aiutano molto poi nelle parole dove c'è la sillaba ponte...


Mai fatte , nella consonante intersillabica di solito i bambini non hanno grosse difficoltà - basta scandire bene i suoni ;)

Raffacaraffa ha scritto:Ma le sillabe inverse ( Am Em Im Om Um) voi le avete presentate? Io si ma poi mi rendo conto che ci ho lavorato poco. Sempre per il motivo che hanno senso quando ci sono le lettere ponte ( tipo IMBUTO). Se scrivo AMO non considero come AM- O, ma come A-Mo. Quindi ora mi resta difficile fargliele utilizzare. Che ne pensate?


Le sillabe inverse vanno sempre presentate. Devi però avere l'accortezza di scegliere parole che abbiano due consonanti di fila : Armi- Irma- orma.....( visto che presenterai la R......
Dato che per ora i bimbi conoscono poche consonanti , ti consiglio di utilizzare disegni e far scrivere loro la sillaba iniziale : erba , orso , arco , urlo , urto ...... ;)

Oppure puoi preparare due colonne : una con le sillabe " normali" , l'altra con quelle inverse ( ra,re , ro ru ,ri e ar er , or ,ur ,ir ) e farle collegare e leggere.

Premesso che , dopo più di trent'anni di insegnamento , sono convinta di aver ancora tanto da imparare , quando vuoi sono qui.

lolly
Utente
Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 03/08/2012, 7:52

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda lolly » 29/10/2012, 22:37

questo forum è oro!! Eslo grazie per quello che hai scritto!!! mi chiedo " ma i miei bimbi inizieranno a leggere?" sarò in grado?? domani inzio la r....pianin pianino vado avanti....speriamo!


Torna a “Classe I”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module