• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:anni 2008/2014

Raffacaraffa
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 09/01/2012, 22:12
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Raffacaraffa » 12/12/2012, 15:52

Grazie a tutte per le idee!! Volevo farvi una domanda: a che punto siete voi? Da me a scuola siamo tre classi prime, una collega dell'altra classe vuole finire tutte le lettere prima di Natale, io ho seguito i vostri consigli e sono andata più lentamente, fino ad adesso ho presentato una lettera alla settimana e pensavo di continuare così. Praticamente entro Natale avrò fatto: m, s, t , l, r, p, n. Me ne rimangono fuori ancora tante: b, c, d, f, g, h, q,v, z. Certo se vado avanti di questo passo finirò a marzo. Sarà troppo lento? Forse dovrei cominciare a farne due alla settimana?La situazione in classe è questa:un gruppetto che legge molto speditamente, anche lettere che non ho fatto,frasi intere ecc. un gruppone che legge in maniera soddisfacente le lettere che abbiamo fatto,singole parole e piano piano anche le frasi, 4 bambini che non hanno ancora capito il meccanismo de "legare" tra loro le sillabe ma che riconoscono le singole lettere e più o meno le sillabe.
Insomma vorrei confrontarmi con voi per capire a che punto siete, anche se ovviamente ogni classe è a sè. Io ho tanti bimbi stranieri ( 5) e alcuni italiani che vengono da situazioni disagiate.

Avatar utente
eslo
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2401
Iscritto il: 23/08/2009, 21:54
Has thanked: 27 times
Been thanked: 134 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda eslo » 12/12/2012, 23:12

Premesso che ogni classe , ogni insegnante , ogni bimbo ha ritmi diversi e che nell'apprendimento del leggere e scrivere tante sono le variabili che ne possono influenzare il percorso ( a volte basta una semplice epidemia influenzale x scombinare tutti i piani...) , a me mancano d , z , c , g ,q , h .Le ultime 4 conto di farle dalla fine di gennaio in poi. Per la c/g non basta un mese e poi ci sono tutti i digrammi da fare entro marzo :mrgreen: . La tabella del secondo quadrimestre è decisamente corposa ! Forse ti conviene accelerare un po'.
Ciaoo :D

enry76
Utente
Utente
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/07/2012, 13:11

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda enry76 » 14/12/2012, 13:30

Ciao,
io ho fatto queste lettere: m,n, s, r, t, p, z, d, b al rientro dalle vacanze vorrei fare c-g.............ma , se ho tempo, può darsi che accenni già la prossima settimana i due suoni della c ........mi piacerebbe dargli nelle vacanze qualche esercizio sulla c.................vedremo!!!

Che cosa darete nelle vacanze natalizie? tant lettura sicuro .........................

Ah, con che carattere scrivete ?
Io ho presentato i caratteri in script-stampato minuscolo, ma solo come allenamento di trascrizione, x scrivere usimo ancora lo stampato maiuscolo.....................e voi?

Enrica

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
Sasi.Stardust
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 15/09/2012, 11:21
Has thanked: 2 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Sasi.Stardust » 19/12/2012, 18:03

Rieccomi :D

Dunque, noi siamo indietro come la quaresima (tanto per stare a tema!), ma tanto siamo terremotati e possiamo prenderci certe libertà! :D

Scherzi a parte, vi scrivo per condividere con voi la riflessione che mi ha fatto la logopedista che segue un bambino della mia classe.
Parlando dei caratteri di scrittura, si è detta felice della mia scelta di presentare solo lo stampato maiuscolo. Inoltre, mi ha detto che lo stampatello minuscolo (script) è assolutamente inutile presentarlo come carattere di scrittura, e che conviene lasciarlo solo come carattere di lettura (presentandolo inizialmente affiancato allo stampato maiuscolo). Infatti, dice che tantissimi bambini (non solo quelli che hanno qualche problema) incontrano difficoltà con questo allografo (pensiamo a b-d-p-q).

Ecco, io sono rimasta molto soddisfatta di questo incontro ;)

PS: io ho deciso di non dare compiti per le vacanze! :D
Immagine
._____________Il blog di maestra Silvia_____________.

Immagine
._____________Ora sono anche su Facebook! :D_____________.

Raffacaraffa
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 09/01/2012, 22:12
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Raffacaraffa » 22/12/2012, 19:34

Sasi sono d'accordo con te, molto meglio iniziare con lo stampato maiuscolo mentre è inutile far scrivere lo stampato minuscolo . Non so ancora se lo presenterò insieme al corsivo (ormai per presentarlo con lo stampato maiuscolo è troppo tardi),oppure prima. Ci devo riflettere. Certo va spiegato molto bene ai genitori. E rispiegato più volte...una mamma è andata in crisi perchè nella classe parallela ha visto che presentavano anche il corsivo insieme allo stampato e le sembrava che noi fossimo indietro...le ho fatto un colloquio di un'ora per spiegarle come mai presento solo lo stampato, spero che abbia capito. A volte non è facile, i genitori tendono a fare confronti anche su cose di cui non hanno una conoscenza appropriata. Ci vuole un dialogo continuo, Io scrivo anche tanto per spiegare come lavoro, gli mando a casa di quei papiri!!! Speriamo che li leggano :D
Per Natale ho preparato un librino, una scheda al giorno solo nei giorni feriali. Non credo sia troppo...
Che propositi avete fatto per l'anno nuovo??
Io per il momento
1) finire tutte le lettere entro gennaio ( tranne c e g)
2) Iniziare a leggere in classe Cipì e magari legarlo a storia ( prima dopo infine ecc)
3) cominciare a dar delle piccole letture ( per il momento di parole o frasi) a casa tutti i giorni, anche se siamo nel tempo pieno. Penso a un impegno di 10-15 min. massimo, però quotidiano. Che ne pensate?
3) iniziare un percorso sulla poesia dei grandi poeti del '900. Ho trovato un testo della Erickson che propone dei percorsi di questo tipo già dalla prima e mi è piaciuto molto. Per prima ho scelto Vivian Lamarque ( non era una poesia tra quelle proposte ma secondo me è stupenda) :

Ho disegnato una piccola casa di cemento
ho aperto la porta e ti ci ho messo dentro
quando sentirai bussare non sarà il vento
saranno le stelle a cento a cento.

Attività che pensavo di proporre dopo la lettura: conversare sulla poesia, chiedere secondo loro chi mette nella casa la poetessa e perchè, inventare un titolo, disegnare e ritagliare una casetta con la porta che si apre, i bambini "metteranno dentro" una o più persone a cui sono legati affettivamente. Lavoro su rime e assonanze, gioco motorio con una "casa", canzone "I nomi delle stelle" magari anche una piccola drammatizzazione e infine memorizzazione. Vorrei proporre una poesia al mese da qui in avanti.

Insomma sono in vacanza ma non riesco proprio a staccare!! :lol: Intanto auguro Buone feste a tutte!!

Avatar utente
violetta63
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 06/09/2009, 8:27
Been thanked: 3 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda violetta63 » 23/12/2012, 16:09

Ciao Raffa, Sasi, Eslo, Enry,
trovo questo angolino di aiuto e sostegno vicendevole e io grazie alle vostre idee e proposte mi sono arricchita e sono diventata più sicura.
Anch'io ho una collega parallela che ha già finito tutte le letterine da un mese ma per fortuna per adesso di confronti da parte dei genitori non ne ho sentiti.
Io come te Raffa ho presentato solo lo stampato maiuscolo e a gennaio spero di finire tutte le letterine.
Poi credo che presenterò lo stampato minuscolo solo come lettura, lo scorso ciclo avevo iniziato facendo arrivare dei messaggi segreti in stampato minuscolo con la legenda e insieme dovevamo leggerli e trasformarli in stampato maiuscolo. Non so se inventarmi qualcosa di diverso o rifarlo.
intanto vorrei proporre un allenamento consigliato dalla Dott.ssa Venturelli prima di iniziare con il corsivo.
Bella la tua proposta sulla poesia, sai dirmi quali testi hai consultato?
A me piacerebbe creare un piccolo laboratorio di poesia, l'avevo fatto in quinta insieme a una ex collega appassionata come me. Tu faresti usare un quadernino o lo stesso quadernone che usi per italiano?
Vorrei iniziare biblioteca, proporre libricini in stampato maiuscolo, dopo la lettura proporre una semplice scheda libro e insieme consigliarci o sconsigliarci i libri che leggiamo. Ho un'aula piccola ma mi sarebbe piaciuto creare un angolino e insieme ai libricini gustare qualche biscotto...
Cosa ne pensate?
Buon Natale a tutte :)

Raffacaraffa
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 09/01/2012, 22:12
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Raffacaraffa » 23/12/2012, 23:04

Per quanto riguarda il testo che ho consultato è "Leggere poesia" della Erickson, lo consiglio vivamente. Sono tutti percorsi inerenti alla lettura. Per quanto riguarda invece la produzione di poesia, è fatto benissimo Laboratorio poesia, sempre della Erickson, però è più adatto al secondo ciclo, lo userò sicuramente quando saranno più grandi. Non penso di usare un quaderno differente, anche perchè abbiamo una gestione dei quaderni particolare, essendo una scuola "Senza zaino". Quaderni uguali per tutti stampati in tipografia appositamente per la scuola. Es. il quaderno di italiano ha delle lettere in copertina, quello di storia un orologio, quello di matematica i numeri ecc. Purtroppo non è previsto un quaderno...poesia :D . Però..si sarebbe prestata bene una copertina con una bella corona d'alloro!!! :lol:
Anche per me, come per te Violetta, questo spazio di confronto è veramente utile!!

lolly
Utente
Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 03/08/2012, 7:52

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda lolly » 27/12/2012, 20:11

Ciao a tutte le colleghe di prima !! Buone feste!!
Siamo appena all'inizio delle vacanze ma io già penso a gennaio a che farò il primo gg coi miei pupattolini ( li adoro!!) voi che avete pensato per il rientro?? Io pensavo una bella conversazione, un disegno su un giorno di festa e poi se trovavo qualcosa di bello pensavo una scheda sulla befana che richiami qualche ripassino sulle letterine fatte!!
Poi al rientro ci sarà la novità del quaderno...fino ad ora abbiamo utilizzato le righe di 5° scrivendo in stampato maiuscolo su 2 righe...e in script su una riga....fin dalla presentazione delle vocali ho sempre affiancato la presentazione dello script e la scrittura direzionale di entrambi i caratteri...poi col passare dei mesi abbiamo iniziato a fare la data in script e a scrivere ogni tanto solo in script...oppure a trasformare frasi scritte in stampato...
dal 7 gennaio utilizzeremo le righe di 1° e 2°...quindi ci sarà per un po' l'impegno di far colorare le stradine per capire qual è la riga da utilizzare...voi avete consigli?? continueremo a scrivere in entrambi i caratteri ma non presenterò il corsivo fino all'inizio della 2°.
Io ho fatto solo le seguenti consonanti M-R-L-S-F-P-N-V ho seguito l'ordine del libro di testo " nel giardino" e ho presentato una lettera a settimana, facendo sempre le inverse e un dettato alla settimana che riprendesse un po' le lettere " vecchie" ....devo dire che tutti i bambini eseguono bene il dettato e legano le sillabe nella lettura...praticamente leggono! Spesso dò loro delle semplici frasi da leggere e questo funziona!
Ho paura di essere andata un po' troppo adagio però leggendo dove siete arrivate voi!!
Vi ricordo che per me è il 1 anno alla primaria...che consigli avete?
ho 19 ore settimanali che volano!! Faccio musica arte immagine ed educazione motoria.
Non male l'idea della poesia...Raffa!
Io per le vacanze ho preparato un fascicoletto con 12 schede, alcune frasi da leggere , sillabe dell'alafabetiere da ripetere ogni gg, comporre parole con le sillabe fatte che loro hanno in una busta e 3 pagine semplici sul libro...sono stata molto combattuta, ma avevo troppa paura che dimenticassero tutto!!
Un saluto a tutti!!!

Avatar utente
eslo
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2401
Iscritto il: 23/08/2009, 21:54
Has thanked: 27 times
Been thanked: 134 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda eslo » 01/01/2013, 21:16

Ciao a tutte , compagne di cordata :D Auguri , augurissimi :D
Non ho mai fatto scrivere in script , lo ritengo uno sforzo inutile. Per il passaggio della lettura dallo stampato maiuscolo allo script ho utilizzato dei cartelloni su cui era disegnata una casetta con finestre su cui era scritta la lettera in script , aprendole sotto c'era scritta la stessa lettera in stampato maiuscolo . Ho quindi organizzato gare a punti per riconoscerle.
Mi è stato molto utile anche l'alfabetiere da banco reperito in questo forum.Io l'ho fotocopiato ed incollato su ogni banco ; utilizzando i testi in script del libro di testo , sono bastati un paio di giorni di esercitazioni di ricopiatura in stampato maiuscolo. ;)
A volte è più semplice di quello che sembra :lol:

Raffacaraffa
Utente
Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: 09/01/2012, 22:12
Been thanked: 2 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Raffacaraffa » 01/01/2013, 22:55

Eslo, che bella l'idea dei cartelloni con le finestrelle.
Ho cercato nel forum l'alfabetiere da banco ma non l'ho trovato. Puoi dirmi per favore dove si trova??
Violetta, mi interessa l'idea dei messaggi segreti. Ti va di raccontare come facevi?? Qualcosa tipo caccia al tesoro? Grazie ancora a tutte!!


Torna a “Classe I”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module