• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Avatar utente
mickymicky
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 513
Iscritto il: 28/11/2009, 9:41
Has thanked: 5 times
Been thanked: 7 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda mickymicky » 23/11/2015, 14:46

Io credo che tu abbia ragione... sono pochissimi quelli che mantengono una grafia ordinata, io soprattutto nelle classi dalla seconda in su bado di più al contenuto ( con buona pace di certi genitori che dicono " ma come mai ha preso bravissimo nel testo se era così disordinato?" senza poi neppure leggere il contenuto...) di questi elementi ne ricordo in particolare uno, ora in prima media che l'anno scorso ha vinto un concorso letterario dietro l'altro e in alcune occasioni solo io ero in grado di decifrarne la scrittura... ( in prima tra l'altro era ordinatissimo, il suo era uno di quei quaderni che si mostrano alle colleghe)...pazienza, tanto scriveranno al computer.
Per quel che riguarda la scrittura delle lettere però secondo me dobbiamo insegnare la forma corsiva, poi crescendo la personalizzeranno.
Ma comunque io non sono di quelle che tartassano con agine e pagine di copiato...

Avatar utente
Barbarabfw
Utente
Utente
Messaggi: 36
Iscritto il: 07/03/2013, 18:49
Has thanked: 15 times
Been thanked: 8 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda Barbarabfw » 25/11/2015, 9:30

Sono d'accordo con la collega: è importante insegnare a scrivere in modo chiaro e ordinato, perchè così si acquisisce un certo ordine mentale. E' importante anche insegnare il corsivo, anche se poi con il tempo modificheranno la proria scrittura, che diventerà (parole di una logopedista) uno "script" cioè un misto di corsivo e stampato che caratterizza la scrittura di ciascuna persona. Poi se i ragazzi diventeranno dei medici o degli scienziati con una scrittura indecifrabile poco importa.
Per quanto mi riguarda sono abbastanza soddisfatta del lavoro svolto finora, mi sembra che tutti i bambini mi seguano. Ho già presentato, solo in stampato grande, le consonanti M, R, F, S, L, N. Ciao e buon lavoro a tutte.
Barbara

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda lorys » 25/11/2015, 20:32

Hai ragione Eslo, ma penso che non sia tempo perso insegnare ai pargoli il modo corretto di scrivere in corsivo. Poi, come dicono Micky e Barbara, crescendo personalizzeranno la propria scrittura.
Io ho presentato cinque consonanti (solo stampato) e già mi pare di aver individuato chi sarà un gran pasticcione quando arriveremo al corsivo... :roll:

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
maria.dovizio
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 28/11/2015, 11:32

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda maria.dovizio » 30/11/2015, 2:24

Sono una docente di scuola primaria , insegno italiano in I e III.In classe I ho presentato fino ad ora 5 consonanti gli alunni scrivono utilizzando i 3 caratteri, fino a questo momento,posso ritenermi soddisfatta degli esiti raggiunti dagli alunni, solo uno,purtroppo ancora non riesce ancora a centrare il rigo sto cercando di mettere in atto tante strategie spero tanto di riuscirci, se voi mi potreste dare un suggerimento...ne sarei lieta!
Maria

Avatar utente
eslo
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2401
Iscritto il: 23/08/2009, 21:54
Has thanked: 27 times
Been thanked: 134 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda eslo » 01/12/2015, 15:49

Ciao a tutte :D
chiarisco : non ci penso proprio ad eliminare il corsivo , dicevo solo che certi manierismi per me sono un' inutile perdita di tempo , con possibili ripercussioni negative sull' autostima dei bimbi. Ne sono sempre più convinta osservando gli alunni delle altre classi : le mie colleghe battono e ribattono sulla scrittura e loro piangono o ,al meglio , sbuffano...... Quindi penso proprio che apporterò delle piccole modifiche : H in stampato , b e v in uno stile tondeggiante , tipo tahoma , tanto per intenderci. ;)
Anche io sono abbastanza soddisfatta del lavoro , fatte M R F L N V T P . Tutti leggono e scrivono . Solo un bimbo ha qualche difficoltà , secondo me dovuta a concentrazione per breve termine, infatti per le prime 5 /6 paroline va come un treno , poi " sfasa" e lavora bene solo se sto accanto a lui e lo faccio riflettere.

orietta57
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 111
Iscritto il: 22/10/2009, 14:08

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda orietta57 » 15/12/2015, 14:49

Cari colleghi di prima, non so proprio come regolarmi per i compiti delle vacanze di Natale: vorrei assegnare qualcosa di divertente ma nello stesso tempo non dare troppe fotocopie. Avete già preparato qualcosa? Io ho presentato solo lo stampato maiuscolo e quindi è difficile trovare delle letture.

Avatar utente
mickymicky
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 513
Iscritto il: 28/11/2009, 9:41
Has thanked: 5 times
Been thanked: 7 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda mickymicky » 16/12/2015, 18:33

Io le letture le scrivo, usando solo le lettere presentate anche perchè nel mio libro ( Fantaparole) non ci sono. Allego i compiti che darò quest'anno, se possono essere utili
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
mickymicky
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 513
Iscritto il: 28/11/2009, 9:41
Has thanked: 5 times
Been thanked: 7 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda mickymicky » 16/12/2015, 18:37

Queste invece sono letturine sul Natale che sto dando in questo periodo come compito a casa
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda lorys » 17/12/2015, 17:34

Per i compiti io utilizzo i libri adottati sia per la scrittura che per la lettura (Favoloso - tutto in stampato).

Avatar utente
mickymicky
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 513
Iscritto il: 28/11/2009, 9:41
Has thanked: 5 times
Been thanked: 7 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Messaggioda mickymicky » 07/01/2016, 15:10

Bentornate a scuola! Come è andata? Io li ho trovati un po' agitati, ma bene o male sono riuscita a fare le attività programmate.
Domani penso di iniziare la c. E qui mi sorge un dubbio che mi si ripropone ogni volta: fare ca co cu, poi h e chi che ( come il libro) oppure direttamente ca co cu ci ce ? Forse non fa molta differenza, ma mi piacerebbe un vostro parere


Torna a “Classe I”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module