• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

Dritte per chi è alle prime armi in PRIMA

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Dritte per chi è alle prime armi in PRIMA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 15:35

Inviato il: 10/8/2006, 17:25
da nenene

Nella classe dove opererai è in uso il libro di testo? Se sì, di solito partono un po' tutti con una storiella se invece non c'è il testo è bello far trovare ai bambini a qualcosa in classe che possa essere di stimolo.
Un anno ho preparato sul muro un grande albero incarta da pacco bianca e ho letto loro la storia di una scuola allagata; allora gli alunni e l'insegnante si rifugiavano su un albero in giardino a "fare scuola". Così abbiamo decorato l'albero (pezzi di corteccia fatta col sistema del frottage e foglie disegnate e colorate da ognuno di loro). Scritta la frase : Ecco il nostro amico ALBERO,è' nata così la conoscenza e l'alleanza col nostro amico "albero" (riconoscimento della lettera A). E poi....

Ti allego la storia che ha avuto ruolo di filo conduttore. Non era stata preparata in precedenza se non per quanto riguarda l'introduzione (albero in classe e lettura del racconto). Le idee per continuare venivanao man mano che il tempo passava.
Ogni PUNTATA aveva una frase riassuntiva contenente la parola-chiave che a sua volta dava spunto alla consonante e relative sillabe (prima ho presentato le vocali, poi la consonante e combinato subito le sillabe). La parola cghiave era accomapagnata da un'attività manipolativa (istrice= patata con stuzzicadenti; tartaruga= guscio di noce e corpo in cartoncino; uovo= palloncino gonfiabile ricoperto di carta e colla) fatta da ciascun bambino di modo che ognuno avesse il proprio prodotto finale.
I bambini hanno imparato divertendosi e mi incoraggiavano a presentare le varie sillabe proprio per scoprire quale attività ci stesse dietro e hanno appreso la scrittura e la lettura delle parole in tempi accettabili. Tutte le attività delle altre materie ruotavano intorno a quanto presentato in lingua.

Tieni presente che, dopo la presentazioine delle vocali, delle prime due consonanti e relativa formazione delle sillabe, un BUON numero di alunni avrà fatto proprio il meccanismo. Certamente qualcuno impiegherà più tempo: non scoraggiarti, è un po' come per imparare a camminare, non tutti camminano da soli a 12 mesi!!!
Ci sarà qualcuno che, durante le esercitazioni, leggerà a MEMORIA: è tutto perchè non ha ancora fatto suo il meccanismo, poi...quando meno te lo aspetti...scatta la molla e via.
Leggi sempre loro qualcosa cercando di trasmettere loro la bellezza del leggere.
Per le vocali e le prime sillabe combinate dalle prime due consonanti che presenterai ci vorrà più tempo, ma tutto dipendse anche da quanto tempo dedicherai a giocare-lavorare con le letterine. Per Natale si inizia a "TRADURRE" (loro così si sentono grandei) tutto in stampato maiuscolo. Io di solito parto dalla data 8che è per tutti uguali), poi i titoli nei due caratteri e quando vogliono scrivere da soli (comporre le parole) lascio liberi di scrivere come vogliono.
Dimenticavo: le vocali venivano riconosciute anche da un colore particolare : A (rosso per ricordare Amico Albero), Orso (marrone per il colore della pelliccia)
Erba (verde...). Sembra sciocco, ma per chi ha difficoltà il colore aiuta a memorizzzare il suono.
La mia non è una lezione, io non mi sento grande, è solo l'esperienza acquisita e che per ora mi ha sostenuta e aiutata.

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 16:32

Inviato il: 25/4/2008, 10:31
da annalisa62

mi hanno parlato molto bene e mi hanno consigliato di guardare attentamente dei testi della erickson relativi al "metodo fol", per l'apprendimento della lettura e della scrittura in classe prima.

Io li sto osserrvando, soprattutto il volume della teoria e i primi due di schede operative.
essendo una pivella, vorrei un parere da parte vostra, che siete le mie consigliere preferite.

Voi come vi comportate in prima??????
Avete un metodo particolare???????
Prendete spunto da più parti???????

Attendo consigli e materiale, mi sto organizzando per il prossimo anno.

Grazie

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 16:32

Inviato il: 25/4/2008, 18:29
da Nelina

IO in Prima ho adottato il "metodo simultaneo" ideato presso l'Istituto Comprensivo di Trescore Cremasco (CR ).
MI sono trovata molto bene
I bambini apprendono divertendosi e soprattutto con facilità.
Ti lascio l'indirizzo e mail così ti rendi conto di persona di cosa si tratta:

http://www.nonsoloscuola.org/Progetto/S ... metodo.htm

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 16:37

Inviato il: 6/5/2008, 15:16
da violetta63

carissime, compagne di viaggio, volevo segnalarvi un testo dell'Erickson che una collega mi ha fatto visionare e che potrebbe essere utile per impostare il corsivo, si tratta di due testi, in uno viene spiegata la teoria e nell'altro la pratica, con le schede fotocopiabili. Il titolo è "Il corsivo dall' A alla Z, pratica"
Un abbraccio violetta 63

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 17:05

Inviato il: 11/9/2008, 15:17
da ziesse

Io ho presentato le vocali e le prime 12 consonanti in stampato maiuscolo. Poi a Gennaio ho introdotto lo stampato minuscolo con le prime difficoltà ortografiche e a metà Febbraio il corsivo come ho già spiegato in un altro post seguendo le proposte di un testo della Erickson. Nessun bambino ha avuto difficoltà e alla fine dell'anno avevano pure tutti una bella grafia. Perciò sta' tranquilla, Marta! Una cosa è certa... in un modo o nell'altro i tuoi alunni impareranno a scrivere e a leggere.

Vedrai sarà bello!

No, ho proposto la scrittura di frasi o storielle in stampato maiuscolo e il corrispettivo in minuscolo (molte lettere si assomigliano, pensa alla c i o p s v z ) per una settimana circa, poi i bambini se manifestavano incertezze potevano consultare il loro alfabetiere. In 15 gg l'hanno appreso. Il corsivo invece poichè le lettere sono diverse l'ho introdotto per famiglie di lettere che hanno gesti grafici comuni come propone il testo della Erickson (per es. e l e f hanno tutte una linea curva chiusa).Ogni volta che avevano appreso il gesto ho proposto loro di scrivere semplici paroline attaccando le varie lettere e aggiungendo ogni volta le nuove lettere di altre famiglie (sono in tutto 6 se non erro!). Alla fine io scrivevo delle frasette alla lavagna in script e loro le dovevano "tradurre" nel loro quaderno in corsivo. Detta così forse sembra incasinato, ma non ho notato alcuna difficoltà. Poi il passaggio al corsivo è stato definitivo.

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 17:05

Inviato il: 11/9/2008, 20:40
da wiennati

da noi si inizia in corsivo appena in II
in prima si parte subito con lo stampatello minuscolo partendo dalle lettere motoricamente più semplici (di solito la i)
qualche classe inizia prima a leggere! è molto interessante come progetto... scrivono dopo aver imparato a leggere!!!

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 17:06

Inviato il: 12/9/2008, 14:40
da tiziana610

ciao a tutte,
sono tiziana scrivo dalla provincia di trento. Mi presento: ho 47 anni, insegno da tanto tempo, come supplente e da cinque anni di ruolo. E' da tempo che seguo con interesse il forum che trovo ricco di spunti e di consigli dei quali ringrazio perchè c'è sempre da imparare. Vorrei rispondere alla domanda di Martolina73 perchè anch'io quest'anno ho due prime e stamattina ho avuto, insieme a altre colleghe, un incontro con la logopedista della mia zona. Lei ci ha spiegato che è meglio, per eventuali bambini con Disturbi Specifici di Apprendimento (dislessia), ma anche per tutti gli altri, introdurre prima solo lo stampato maiuscolo, poi verso gennaio (vedere comunque come risponde la classe), il corsivo e solo per la lettura lo stampato minuscolo.
Lo stampato minuscolo scritto proporlo dopo aver introdotto il corsivo perchè i caratteri sono più complicati da memorizzare. Io ho insegnato ancora in classe prima è ho fatto sempre così un carattere alla volta partendo dallo stampato maiuscolo. Molti giochi di fonologia e il metodo sillabico. Mi scuso per la lunga risposta e spero di essere stata di aiuto. ciao e buon lavoro.

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 17:06

Inviato il: 12/9/2008, 14:53
da ziesse

Il testo della Erickson a cui ho fatto riferimento per insegnare i movimenti della scrittura in corsivo e diviso in 2 volumi (Teoria + Pratica) s'intitola "Il corsivo dalla A alla Z". Io mi sono trovata bene.

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 17:06

Inviato il: 12/9/2008, 15:43
da tiziana610

ciao, ancora tiziana
la guida di cui parli è "il corsivo dalla a alla z" un metodo per insegnare i movimenti della scrittura è veramente fatta molto bene c'è la parte teorica e poi la parte pratica. Nel nostro istituto ne abbiamo una copia per plesso. Dà delle indicazioni da quale lettera iniziare, quali abbinare all'inizio...ma questa è solo per il corsivo.
Se è la prima volta che insegni lingua io ti consiglierei, se posso, la guida Fabbri di Sergio Neri è l'edizione vecchia da non confondersi con la nuova guida Fabbri. Io l'ho usata quando ho insegnato per la prima volta lingua e mi ha veramente aiutato passo dopo passo..

alla mia prima esperienza mi è servita moltissimo perchè dà indicazioni metodologiche e pratiche che poi come dici tu puoi adattare al tuo modo di essere e alla tua classe. Buona era anche la guida Atlas copertina gialla che però non stampano più! Quando ho dei dubbi sulle lettere, quando proporle ecc. vado ancora a rivedermi la Fabbri. Non ti mettere ansia per il passaggio allo stampatello minuscolo e al corsivo. Il passaggio allo stampatello minuscolo lo consigliano dopo il corsivo per la scrittura perchè le lettere sono meno memorizzabili e riconoscibili pensa per esempio alla p/q - b/d. Secondo me bisogna avere anche la guida teorica della Erickson perchè spiega bene la postura da tenere nel banco, come impugnare la penna come dare fluidità al segno grafico ecc. ciao

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4889
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 304 times
Been thanked: 73 times

Re: ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

Messaggioda MaestraSabry » 15/07/2009, 17:08

Inviato il: 12/9/2008, 18:24
da momo16

Nessuna parte dalla frase?



Io ero una "sostenitrice teorica" del globale, ma colleghe più anziane che lo avevano usato per diversi cicli me lo hanno sconsigliato.

Anche durante i corsi di aggiornamento sulla dislessia mi è stato sconsigliato.

Ora però la mia bimba, che ha iniziato la prima questa settimana, ha incontrato una maestra che lo utilizza....


Se è la prima volta che insegni lingua io ti consiglierei, se posso, la guida Fabbri di Sergio Neri è l'edizione vecchia da non confondersi con la nuova guida Fabbri. Io l'ho usata quando ho insegnato per la prima volta lingua e mi ha veramente aiutato passo dopo passo..



Concordo con te anche io durante la prima ho utilizzato in parte la vecchia Fabbri, forse datata ma piena di spunti ancora molto validi.


Torna a “Classe I”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module