• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Avatar utente
Tizzy
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 133
Iscritto il: 29/08/2009, 1:19
Has thanked: 5 times
Been thanked: 11 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda Tizzy » 31/08/2012, 23:49

Ho letto la poesia, è molto carina...la propongo in programmazione la prossima settimana,
ciao!
Immagine
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda zuneta » 06/09/2012, 23:24

Anch'io farò 5^ con italiano, storia e inglese. Ancora non so di preciso cosa farò il primo giorno, domani, con la mia parallela, cercheremo di metterci d'accordo.

immacolata patrizia
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 17/08/2012, 8:20
Been thanked: 19 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda immacolata patrizia » 07/09/2012, 19:17

Ho preparato questa scheda semplice semplice per augurare ai miei alunni un buon viaggio in quinta
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
camilla99
Utente
Utente
Messaggi: 65
Iscritto il: 12/10/2011, 19:07
Località: Sardegna!!!!

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda camilla99 » 07/09/2012, 22:52

immacolata patrizia ha scritto:Ho preparato questa scheda semplice semplice per augurare ai miei alunni un buon viaggio in quinta


Idea veramente carina :P :P :P
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
nena
Utente
Utente
Messaggi: 71
Iscritto il: 08/08/2012, 20:24
Has thanked: 9 times
Been thanked: 3 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda nena » 14/09/2012, 22:52

Allora,com'è andato il rientro? Io devo essere sincera: un'emozione grandissima...Sono cresciuti tantissimo,ancora..E già prima di entrare in aula qualcuno mi ha detto: "Ti pensi,maestra,che poi non ci vediamo più l'anno prossimo?"..eh,sì,che ci penso,ma mi voglio godere tutto quest'anno così impegnativo e BELLO! Alla fine,ci siamo presi del tempo per parlare non delle vacanze,ma della crescita:stati d'animo,desideri,timori...Da oggi abbiamo fatto un po' più sul serio,ma senza questa condivisione iniziale mi sarebbe sembrato tutto più arido..E voi,che cosa vi siete inventati? :D

Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda zuneta » 25/09/2012, 10:13

Il rientro è andato bene, avevamo tutti voglia di riabbracciarci e parlare, un po' delle vacanze un po' di altro. Alla fine il primo giorno abbiamo parlato della felicità e ci siamo portati dietro il discorso per una settimana, poi abbiamo iniziato con le prove di ingresso e un po' di ripasso morfosintattico.

Avatar utente
nena
Utente
Utente
Messaggi: 71
Iscritto il: 08/08/2012, 20:24
Has thanked: 9 times
Been thanked: 3 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda nena » 24/11/2012, 16:50

Ciao a tutti! Da poco ho incontrato alcuni genitori della mia classe per i colloqui...Hanno sollevato due difficoltà: la prima, che i loro figli non leggono e la seconda,che ancora adesso,in quinta,commettono qualche errore ortografico nei testi che scrivono autonomamente.. Onestamente,vorrei chiedervi come posso migliorare la situazione o forse-meglio ancora-chiedere come voi affrontate questi due punti..Ho insistito molto sulla lettura,leggo quasi ogni giorno in classe qualche pagina per fare in modo di stuzzicare il loro interesse,ma non c'è verso,con qualcuno.. Per l'ortografia,onestamente non so come dovrei impostare -anche in vista di un prossimo ciclo-il lavoro in classe e a casa...Per favore,qualcuno mi darebbe una mano,anche solo virtuale,con qualche "dritta"? Grazie mille!!

chica
Moderatori globali
Moderatori globali
Messaggi: 1528
Iscritto il: 23/08/2009, 17:06
Has thanked: 1 time
Been thanked: 6 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda chica » 24/11/2012, 19:24

nena ha scritto:Ciao a tutti! Da poco ho incontrato alcuni genitori della mia classe per i colloqui...Hanno sollevato due difficoltà: la prima, che i loro figli non leggono e la seconda,che ancora adesso,in quinta,commettono qualche errore ortografico nei testi che scrivono autonomamente.. Onestamente,vorrei chiedervi come posso migliorare la situazione o forse-meglio ancora-chiedere come voi affrontate questi due punti..Ho insistito molto sulla lettura,leggo quasi ogni giorno in classe qualche pagina per fare in modo di stuzzicare il loro interesse,ma non c'è verso,con qualcuno.. Per l'ortografia,onestamente non so come dovrei impostare -anche in vista di un prossimo ciclo-il lavoro in classe e a casa...Per favore,qualcuno mi darebbe una mano,anche solo virtuale,con qualche "dritta"? Grazie mille!!

Ciao, per quanto rigurda l'ortografia lascio lo spazio allecolleghe della primaria ma ti dico la mia impressione sulla questione della lettura. Trovo chea questi genitori ci sarebbestato dachiedee?Ma a voi piace leggere?Che cosa? Per capire se in casa sono cresciuti con l'amore per libri, di qualsiasi genere. Anche per la lettura l'esempio è fondamentale. è importante leggere in classe, non so come tu lo faccia ma a parer mio leggere sempre per poi farci domande sullacomprensione, riassunti o per trovare regole grammaticali smorza la voglia..Si legge per leggere, per un gusto che c'è nei testi.E testi di qualsiasi tipo..anche fumetti :P . O prova a raccontare di qualcosa che hailetto te e ti è piaciuto.
Se avete una biblioteca della scuola la potete sfruttare...oppure potrsti, per iniziare, fare una indagine su cosa piace leggere. Ma comunque sia, da sola non riesci a trasmettere questa passione se in casa non c'è. Per farti un esempio,sia l'anno scorso che quest'anno lavorocon un classe di bambini di 5 anni. L'anno sorso non facevamo in tempo a finire di leggere un libro che già ne volevano un altro, a volte si raccontava e a volte si leggeva testi a puntate, i bimbi di quest'anno fra poco non sanno nemeno cosa sono i libri!E neeno riesco molto a catturare l'attenzione raccontandole le storie. Eppure io ho la stessa passione per i libri dell'anno scorso!Ma se guardoa cosa portano ascuola i bimbi quest'anno di giochi e cosa portavano quell dell'anno scorso la differenza lavedo eccome.Indovinaperchè? :P
http://sites.google.com/site/infanziaedintorni/
il sito è piccolino è piccolino ma cercherà di crescere. mi aiutate?:-)

il mio blog http://ilblogdiinfanziaedintorni.blogspot.com/

Avatar utente
nena
Utente
Utente
Messaggi: 71
Iscritto il: 08/08/2012, 20:24
Has thanked: 9 times
Been thanked: 3 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda nena » 25/11/2012, 18:05

Grazie intanto a te,chica! Infatti,io leggo quasi ogni giorno ma SENZA le attività accessorie..Questa è una modalità che a loro piace moltissimo,chiedono sempre che io legga..Insomma,un successo! Peccato però che poi per qualcuno non ci sarebbe altro spazio per la lettura...E quindi mi trovo in un empasse: non possono certo essere sufficienti le attività di lettura e comprensione del testo che si propongono a scuola..A qualche genitore comunque io ho chiesto se i "grandi" di famiglia leggono e la risposta è un po' sempre la stessa: "Eh,cosa vuole,magari un po' d'estate,ma durante l'anno proprio no"... Mi rendo conto che i ritmi di vita possono essere allucinanti - e su questo non si discute- però allora anche il mio intervento arriva a coprire e "risolvere" solo una minima parte del problema..A dirla tutta,poi,leggere fa benissimo anche per l'ortografia,perchè si fissano le regole morfologiche a forza di vedere le parole scritte (chi legge tanto nella mia classe non commette errori,in effetti),e anche per lo sviluppo di uno stile di scrittura maturo e personale...Può essere dal taglio ironico,creativo,immaginifico,poco importa: chi legge non avrà mai lo stile stantio ed impersonale di chi fatica anche solo a recuperare idee da mettere su carta...

chica
Moderatori globali
Moderatori globali
Messaggi: 1528
Iscritto il: 23/08/2009, 17:06
Has thanked: 1 time
Been thanked: 6 times
Contatta:

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda chica » 25/11/2012, 19:13

nena ha scritto:Grazie intanto a te,chica! Infatti,io leggo quasi ogni giorno ma SENZA le attività accessorie..Questa è una modalità che a loro piace moltissimo,chiedono sempre che io legga..Insomma,un successo! Peccato però che poi per qualcuno non ci sarebbe altro spazio per la lettura...E quindi mi trovo in un empasse: non possono certo essere sufficienti le attività di lettura e comprensione del testo che si propongono a scuola..A qualche genitore comunque io ho chiesto se i "grandi" di famiglia leggono e la risposta è un po' sempre la stessa: "Eh,cosa vuole,magari un po' d'estate,ma durante l'anno proprio no"... Mi rendo conto che i ritmi di vita possono essere allucinanti - e su questo non si discute- però allora anche il mio intervento arriva a coprire e "risolvere" solo una minima parte del problema..A dirla tutta,poi,leggere fa benissimo anche per l'ortografia,perchè si fissano le regole morfologiche a forza di vedere le parole scritte (chi legge tanto nella mia classe non commette errori,in effetti),e anche per lo sviluppo di uno stile di scrittura maturo e personale...Può essere dal taglio ironico,creativo,immaginifico,poco importa: chi legge non avrà mai lo stile stantio ed impersonale di chi fatica anche solo a recuperare idee da mettere su carta...

Condivido. e da quel chescrivi mi sembra di capire che forse lo stimolo che manca è i famiglia. Se no l'hai ancora fatta, fai un'indagine sui tuoi bimbi su quello che orrebbero leggere esu cosa trovno acasa. Magari chiedi anche perchè non leggono a casa...E secondo me, indagando si scopre che per i genitorileggere i fumetti non è leggere. :roll:
http://sites.google.com/site/infanziaedintorni/
il sito è piccolino è piccolino ma cercherà di crescere. mi aiutate?:-)

il mio blog http://ilblogdiinfanziaedintorni.blogspot.com/


Torna a “Classe V”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module