• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

MATERNITA'

Notizie e normativa riguardanti il mondo della scuola
Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda zuneta » 19/08/2010, 12:06

scusate è stato un lapsus. gli altri 5 sono al 30%...forse mi auguravo che fossero all'80% così avrei potuto prenderli, invece erano al 30% e son dovuta rientrare subito!

smippi
Utente
Utente
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/08/2009, 10:59

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda smippi » 19/08/2010, 12:18

Grazie a tutti..... vedremo allora, certo rientrare un mese A DISPOSIZIONE.... mah ammetto che se posso eviterò e rientrerò a pieno regime a settembre (ho anche detto a mio marito che quando rientro l'allattamento lo prenderà lui! :lol: ) io sono così se sono al lavoro devo esserci al 100%, e ammetto che mi spaventa questo fermo.... forse quando avrò mio figlio in braccio cambierò ma al momento mi scoccia da matti stare a casa... però rientrare tanto per... mah... cmq secondo i miei calcoli con una 15ina di giorni di malattia del bambino (che cavolo gli verrà pure un raffreddore no??? :P ) dovrei non aver problemi e rientrare a settembre... poi vedremo, adesso parlare è facile!!!!!!!

Avatar utente
brinabrina
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 433
Iscritto il: 23/08/2009, 22:37
Località: Treviso
Has thanked: 6 times
Been thanked: 7 times

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda brinabrina » 20/08/2010, 15:41

Cara smippi, intanto congratulazioni per il lieto evento!
Ti scrivo qualcosa in aggiunta a quanto già inserito dalle colleghe.
Per non mandare a csaa la supplente, occorre che la tua assenza sia pari ad almeno 180 giorni continuativi, senza interruzioni per vacanze o ponti, e il tuo ritorno deve essere dopo il 30 aprile (data fissata per legge).
Poichè mi pare rientri in queste indicazioni, tu potrai rientrare tranquillamente a giugno, a disposizione del plesso e in allattamente, cioè ad orario ridotto.
ciao e buona gravidanza
Brina
Brinabrina

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
smippi
Utente
Utente
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/08/2009, 10:59

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda smippi » 20/08/2010, 19:46

Grazie mille anche a te!!!!!!!!! Come dicevo non sono comunque così convinta che abbia senso rientrare a giugno ma.... vedremo.... intanto aspettiamo di vedere spuntare il pupo.... Lorenzo!!!! :D

maestrafrancesca
Utente
Utente
Messaggi: 38
Iscritto il: 23/08/2009, 17:03

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda maestrafrancesca » 20/08/2010, 20:26

ciao, vado un po' a memoria... sono passati 5 anni da quando mi sono studiata e spulciata tutta la normativa.... (gosh... la mia belva ha GIA' 5 anni.............)
mi sembra di ricordare che se il bimbo nasce prima, tu hai comunque diritto a 5 mesi complessivi di astensione
a me è successo, la belvetta ha deciso di anticipare di 3 settimane, anche io avevo fatto 1+4 e i 4 successivi sono scaduti alla scadenza della data prevista per il parto e non alla data effettiva (per chiarire era prevista per il 29 settembre, è nata l'8 ma l'obbligatoria è finita cmq il 29 gennaio)
unica conisderazione è sulla tua ipotesi di utilizzare la malattia bambino
rifletti con attenzione, non è detto che il pediatra sia disponibile, la mia non lo sarebbe
seconda cosa, hai diritto a 30gg per ogni anno del bambino fino ai 3 anni
quindi, se la userai pesantemente a giugno, ti rimarranno pochi giorni per arrivare al suo primo compleanno...

smippi
Utente
Utente
Messaggi: 18
Iscritto il: 28/08/2009, 10:59

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda smippi » 21/08/2010, 12:52

E' vero ma soprattutto è vero che non sarebbe giusto e onesto.... non ho le idee chiare ma se il dirigente mi concedesse i 6 gg che abbiamo di ferie attaccati a giugno (in fin dei conti non dovendo rientrare in classe forse non gli cambierebbe granchè...) a quel punto escludendo il 2, il 3 e il 24 giugno (che da calendario abbiamo di festa) e togliendo sabati e domeniche, pensando di rientrare il 29 giugno mi rimarrebbero 12 giorni da prendere... o al 30% o di malattia (ma ripeto solo nel caso di almeno un minimo di bisogno...che so colichette, dente che crece.... scemenze così insomma...)... poi non avendo nemmeno ancora idea di che pediatra avrò...... cmq mi faccio ridere da sola, in 13 anni di servizio (tra precariato e ruolo) ho all'attivo 7 giorni in tutto di mutua... questo per dire che di solito vado anche in ginocchio al lavoro, non me ne approffitto mai... mi chiedo solo la valenza di rientrare 12 giorni, incasinare nonni e quant'altro per, diciamocelo...andare a fare cosa?

Avatar utente
brinabrina
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 433
Iscritto il: 23/08/2009, 22:37
Località: Treviso
Has thanked: 6 times
Been thanked: 7 times

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda brinabrina » 21/08/2010, 16:37

Secondo me l'idea di chiedere le tue ferie è buona, se il dirigente è comprensivo a lui non cambia molto...
e poi durante il mese di giugno non ci sono molte riunioni, vale la pena tenersi la malattia del bambino per l'anno scolastico prossimo.
cioa e in bocca al lupo Brina
Brinabrina

IvonneB
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 28/09/2010, 20:45

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda IvonneB » 30/09/2010, 15:42

Ciao, avrei bisogno di farti alcune domande in merito alla maternità nella scuola dell'infanzia.
Ho letto che tu insegni in una scuola dell'infanzia e malgrado tu sia in gravidanza continui a lavorare. Io quando ho scoperto di essere incinta mi hanno "dato l'obbligo" di stare a casa,allora era Giugno ed a implorare il mio presidente sono riuscita a finire l'anno.
Ora, che ho scoperto di essere nuovamente incinta, vorrei a tutti i costi continuare a lavorare e fare come te 1+4, lo posso fare? Cosa devo fare? Posso scegliere di continuare a lavorare?
Capisco che posso risultare "assurda", ma io, stando bene, preferisco continuare a lavorare e stare a casa un mese in più dopo che è nato il bambino.
Sono alla 9a settimana e naturalmente nessuno a scuola sa del mio stato di gravidanza.

Grazie, ciao!

Avatar utente
maestralulù
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 1728
Iscritto il: 23/07/2009, 8:23
Località: prov. napoli
Been thanked: 8 times
Contatta:

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda maestralulù » 30/09/2010, 16:50

IvonneB ha scritto:Ciao, avrei bisogno di farti alcune domande in merito alla maternità nella scuola dell'infanzia.
Ho letto che tu insegni in una scuola dell'infanzia e malgrado tu sia in gravidanza continui a lavorare. Io quando ho scoperto di essere incinta mi hanno "dato l'obbligo" di stare a casa,allora era Giugno ed a implorare il mio presidente sono riuscita a finire l'anno.
Ora, che ho scoperto di essere nuovamente incinta, vorrei a tutti i costi continuare a lavorare e fare come te 1+4, lo posso fare? Cosa devo fare? Posso scegliere di continuare a lavorare?
Capisco che posso risultare "assurda", ma io, stando bene, preferisco continuare a lavorare e stare a casa un mese in più dopo che è nato il bambino.
Sono alla 9a settimana e naturalmente nessuno a scuola sa del mio stato di gravidanza.

Grazie, ciao!


anche io avrei voluto fare così ma nel frattempo ho avuto dei problemi x cui a maggio sono entrata in interdizione per gravidanza a rischio.
Nessuno può "obbligarti" a metterti in maternità anticipata o meno, è una cosa che riguarda te e la tua salute.
Per fare ciò che vuoi, è necessario che il tuo stato di salute permanga ottimo fino all'ottavo mese e cmq per restare dopo il settimo mese in cui teoricamente entreresti in mat obbligatoria è necessario il certificato del tuo gine che attesta il tuo stato di salute e che quindi puoi continuare a lavorare x un altro mese.
in bocca al lupo!
Immagine
Immagine
Immagine

IvonneB
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 28/09/2010, 20:45

Re: chi ha la pazienza di chiarirmi le idee sulla maternità?

Messaggioda IvonneB » 01/10/2010, 20:56

Grazie maestra lulù, sicuramente per prima cosa sarà importante il mio stato di salute e come procederà la gravidanza. Mi auguro sia come la prima e che mi permetta di continuare a lavorare!

Ciao e tanti auguroni, vedo che manca poco al grande evento!!!!
Sarà bellissimo vedrai!


Torna a “Normativa e news”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module