• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleghi

Avatar utente
LUISANNA
Utente
Utente
Messaggi: 23
Iscritto il: 31/01/2010, 16:06
Has thanked: 8 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda LUISANNA » 07/10/2011, 15:42

Ciao Emma! certo che 4 ore sono pochine, io ho 2 ore per ciascuna. Concordo con i consigli di Cristopher1 Io, nonostante possa dire di abbondare CON LE ORE, ho deciso che la storia e la geografia le farò a settimane alterne, così nella stessa settimana posso spiegare,verificare ma anche approfondire con attività varie; le scienze tutte le settimane, ma se dovessero servire piu'ore tolgo a storia o a geografia. L'anno sorso facevo così e ha funzionato! Abbiamo finito tutto ciò che dovevamo fare e abbiamo anche avuto modo di rivedere qualcosa :D

Avatar utente
ziesse
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 23/08/2009, 18:46
Has thanked: 21 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda ziesse » 07/10/2011, 15:47

Storia: ho fatto ripassare le civiltà dei fiumi e dei mari studiate lo scorso anno usando cartine geografiche su cui stabilire dove si trovavano i vari popoli, linee del tempo per indicare il periodo in cui si sono sviluppate e una tabella a doppia entrata in cui crocettare gli aspetti economici e sociali per stabilire affinità e differenze fra i vari popoli.
Ho ripreso con la situazione della Grecia al tempo dell'invasione dei Dori. I Micenei li abbiamo affrontati lo scorso anno e dato che abbiamo fatto la rappresentazione teatrale su Odisseo si ricordavano bene tutto. Dalla prox settimana parto coi Greci, primo argomento del libro di testo di classe quinta.

Geografia: dopo le prove d'ingresso ho iniziato subito con il nuovo programma. Primo argomento: la popolazione in Italia. Abbiamo parlato ovviamente del censimento e abbiamo letto in aula le domande proposte dalla scheda. Alcuni bambini stanno compilando coi genitori la parte che li riguarda...ne sono entusiasti.
Abbiamo costruito e commentato insieme un istogramma sull'andamento demografico della popolazione italiana dal 1861 ad oggi, realizzata anche una carta tematica su foglio da lucido per rilevare le regioni con una maggior densità di popolazione. Cerco di seguire abbastanza il libro di testo, ma come avrete immaginato integro con attività diverse, che ai bambini piacciono (come produzione di grafici, cartine,...).

Per Emma: nel mio plesso ogni disciplina di studio ha 2 ore in tutte le classi che ogni insegnante gestisce come meglio crede. Io di solito cerco di fare sia sto sia geo tutte le settimane, prendendo (se serve) qualche 10 minuti a immagine o musica.
Ziesse

Avatar utente
cricco84
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 577
Iscritto il: 06/10/2009, 9:00
Been thanked: 10 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda cricco84 » 07/10/2011, 16:41

ziesse scusa ke libro di testo hai? comunque mi piace come fai l'area antropologica, smpre così attiva!!!

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
ziesse
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 23/08/2009, 18:46
Has thanked: 21 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda ziesse » 07/10/2011, 17:07

Grazie cristopher! Ho una classe di livello medio-alto che è facile coinvolgere in tutto quello che propongo e che mi chiede un sacco di approfondimenti. Io li accontento, se posso... e poi adoro l'ambito antropologico.
Il libro di testo è Voyager-Elmedi. So che ci tieni a conoscere il parere sui vari tipi di testi in adozione e ti accontento volentieri subito.
Secondo me è davvero ben fatto per quanto riguarda storia in classe quarta, perchè ricco di informazioni sulle varie civiltà. Poi parte, sempre in 4a, con un interessantissimo lavoro, che ai miei è piaciuto molto, sugli uomini primitivi moderni. Ci sono i quadri di civiltà alla fine di ogni popolo e anche nel libretto operativo allegato propongono lettura di fonti scritte e materiali, oltre che di tavole illustrate. Se proprio proprio devo trovare un neo: mancano gli Ittiti, ma ho fatto da me.
Geografia invece per la cl.4a a dire il vero è davvero scadente. C'è pochissimo, per non dire quasi nulla, sui paesaggi italiani e ho fatto tutto io. Unica cosa buona gli esercizi che propongono sul libretto operativo.

Ora veniamo al libro della classe quinta. Ovviamente quello che ti sto per dire è legato ad una prima impressione, dato che lo userò per la prima volta.
Storia: Ricalca le proposte della classe quarta, tuttavia mi piace di meno perchè salta in toto i Persiani e Alessandro Magno. Ridotto all'osso nella presentazione delle civiltà italiche, ma quale testo non lo è? Integrerò di sicuro!!! Già deciso. Ovviamente i Romani sono stati sviscerati.
Geografia: Mi sembra ben fatta, stavolta! Per le varie regioni propone carte politiche mute da completare nel libretto operativo e carte tematiche sui settori economici da commentare sul libro di testo.

Come ovvierò alle mancanze? Come integrazioni proporrò per:
Persiani - Lettura da parte dell'insegnante e commento in classe di alcuni capitoli del libro "Lo scudo di Talos"
Civiltà italiche - lavoro approfondito sui Paleoveneti, dato che abitiamo in Veneto, con studio e analisi dei reperti del museo archeologico locale
Regioni italiane - realizzazione di un ipertesto con riferimenti a leggende, cibi tipici, maschere regionali,... ricerche di gruppo o individuali
Mi rendo conto scrivendo di essermi fatta proprio un bel programmino... corposo! :lol:
Ziesse

Avatar utente
cricco84
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 577
Iscritto il: 06/10/2009, 9:00
Been thanked: 10 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda cricco84 » 07/10/2011, 17:35

ziesse sei un tesoro! e sai bene che ADORO sapere tutto sui libri! be un libro approfondito sulle civiltà itlaiche è "orizzonti" della capitello oppure "reporter".
io sono sul sos, ma vengo coinvoltoin tutto e x tutto a tutti gli aspetti di tutti i miei allievi e mi piace proporre e tenermi aggiornato. quindi scartiamo voyager della elmedi?sinceramente volevo comperare discovery...

emma05
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 5
Iscritto il: 24/10/2009, 15:11

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda emma05 » 07/10/2011, 22:11

Grazie mille! Per i suggerimenti preziosi e per il tempo speso nel cercare di aiutarmi!!!

La situazione è questa: la classe è a modulo, hanno cambiato quest'anno TUTTE le insegnanti, tranne italiano; io sono stata convocata il 26.9 e ho iniziato il 29.9, quindi per ora ho visto i bambini solo 4 volte! La collega di matematica ha solo 7 ore in orari improponibili, quindi preferisce che mi occupi io di scienze (me l'ha comunicato oggi), peccato che, come accennato prima, ho solo 4 ore per svolgere le 3 materie (e ovviamente ho i genitori con il fiato sul collo, visto che siamo già ad ottobre!). Cercherò di seguire il tuo consiglio, organizzandomi le settimane volta per volta, a seconda degli argomenti da trattare...ti dico, il mio timore è essenzialmente quello di dover affrontare superficialmente alcuni argomenti, di non poter approfondire come vorrei...ovviamente sono una "novizia", per cui ti parlo per sensazioni, non per esperienza, magari col tempo mi renderò conto che è assolutamente fattibile! E poi per qualsiasi dubbio posso "affidarmi" a voi, no? ;)

Grazie ancora!

Avatar utente
cricco84
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 577
Iscritto il: 06/10/2009, 9:00
Been thanked: 10 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda cricco84 » 08/10/2011, 13:46

be tu sei buona! la tua collega ha 7 ore, quindi 6 di matematica e una di cosa??
prova a darle la geografia.... altrimenti fai l'alternanza a settimane, attenta che eprò non diventi un vizio su cui approfittare la tua disponibilità!

Avatar utente
ziesse
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 255
Iscritto il: 23/08/2009, 18:46
Has thanked: 21 times

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda ziesse » 08/10/2011, 18:43

cristopher ha scritto:be tu sei buona! la tua collega ha 7 ore, quindi 6 di matematica e una di cosa??
prova a darle la geografia.... altrimenti fai l'alternanza a settimane, attenta che eprò non diventi un vizio su cui approfittare la tua disponibilità!


Condivido il pensiero di cristopher e sappi che in alcune scuole le ore di matematica sono 7 così suddivise: 5 di mate e 2 di scienze.
Prima di accettare, controlla quale attribuzione degli ambiti è stata fatta e avvallata dal dirigente. Se al tuo nome corrisponde solo l'area antropologica e cioè solo storia e geografia, beh, non accettare la proposta della collega.
Se mi posso permettere di dare un consiglio, tra le tre materie sacrificherei più geografia dato che in prima media il programma si ripete. Storia invece non si tocca: i Romani o li studiano adesso o mai più. Alle medie si riparte col medioevo e poi li potranno risentire spiegati alle superiori.
Scienze si ripete anche scienze alle medie. Secondo me privilegia storia nel tuo monteore e se le cose non cambiano non perderti nel fare approfondimenti con le ore che ti ritrovi non ne hai proprio il tempo!
Ziesse

maestramanù
Utente
Utente
Messaggi: 92
Iscritto il: 07/02/2010, 15:02

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda maestramanù » 01/10/2012, 9:34

Rieccoci......si comincia ....classe V....chi mi fa compagnia? ;)

Avatar utente
zuneta
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 193
Iscritto il: 01/09/2009, 13:44
Località: Alessandria

Re: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE:spazio di confronto tra colleg

Messaggioda zuneta » 01/10/2012, 9:43

Eccomi, io faccio solo storia.
Sono al ripasso delle civiltà studiate lo scorso anno e poi parto con i greci (noi come circolo avevamo deciso di fare i greci in V).


Torna a “Classe V”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module