• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

vigilanza

Avatar utente
mirocat
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 304
Iscritto il: 23/08/2009, 18:17

vigilanza

Messaggioda mirocat » 17/09/2009, 21:56

come vi regolate per la vigilanza durante l'uscita degli allievi? Li mandate a casa da soli? E' vero che se vanno soli siamo noi responsabili, in quanto ultimi adulti che li hanno in custodia?

Avatar utente
quaqua
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 143
Iscritto il: 23/08/2009, 20:08
Has thanked: 8 times

Re: vigilanza

Messaggioda quaqua » 17/09/2009, 22:36

Abbiamo una preside intransigente su discorso sicurezza perciò dall'anno scorso siamo particolarmente attenti a chi affidiamo i fanciulli all'uscita di scuola.
Spesso si pone il problema da doverli lasciare da soli o affidare ai fratelli minorenni perciò abbiamo escogitato un escamotage: i genitori delegano più adulti , soprattutto genitori di compagni di scuola o vicini di casa, così noi li diamo a queste persone alle quali toccherà poi, o farli andare a casa soli o altro.
In questo modo noi siamo coperti e non possiamo essere incolpati di abbandono o negligenza.

Avatar utente
mirocat
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 304
Iscritto il: 23/08/2009, 18:17

Re: vigilanza

Messaggioda mirocat » 18/09/2009, 14:43

quaqua ha scritto:Abbiamo una preside intransigente su discorso sicurezza perciò dall'anno scorso siamo particolarmente attenti a chi affidiamo i fanciulli all'uscita di scuola.
Spesso si pone il problema da doverli lasciare da soli o affidare ai fratelli minorenni perciò abbiamo escogitato un escamotage: i genitori delegano più adulti , soprattutto genitori di compagni di scuola o vicini di casa, così noi li diamo a queste persone alle quali toccherà poi, o farli andare a casa soli o altro.
In questo modo noi siamo coperti e non possiamo essere incolpati di abbandono o negligenza.

è quello che abbiamo richiesto anche noi, poi, qualche genitore più furbo degli altri ha chiamato la direzione che ha detto che erano autorizzati ad andare soli! ora mi chiedo: ma in questo caso noi maestre siamo tutelate?

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
chica
Moderatori globali
Moderatori globali
Messaggi: 1526
Iscritto il: 23/08/2009, 17:06
Has thanked: 1 time
Been thanked: 5 times
Contatta:

Re: vigilanza

Messaggioda chica » 18/09/2009, 14:58

mirocat ha scritto:
quaqua ha scritto:Abbiamo una preside intransigente su discorso sicurezza perciò dall'anno scorso siamo particolarmente attenti a chi affidiamo i fanciulli all'uscita di scuola.
Spesso si pone il problema da doverli lasciare da soli o affidare ai fratelli minorenni perciò abbiamo escogitato un escamotage: i genitori delegano più adulti , soprattutto genitori di compagni di scuola o vicini di casa, così noi li diamo a queste persone alle quali toccherà poi, o farli andare a casa soli o altro.
In questo modo noi siamo coperti e non possiamo essere incolpati di abbandono o negligenza.

è quello che abbiamo richiesto anche noi, poi, qualche genitore più furbo degli altri ha chiamato la direzione che ha detto che erano autorizzati ad andare soli! ora mi chiedo: ma in questo caso noi maestre siamo tutelate?
io farei una giratina in segretaria, tanto per ricordare che voi siete dubbiosi del fatto..e richiedete tutele. un genitore non può alzarsi la mattina e decidere di far tornare da solo il figlio, ci deve essere comunicazione scritta e firma dei genitori. (attenti ai casi di gentori separati)
http://sites.google.com/site/infanziaedintorni/
il sito è piccolino è piccolino ma cercherà di crescere. mi aiutate?:-)

il mio blog http://ilblogdiinfanziaedintorni.blogspot.com/

Avatar utente
eslo
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2403
Iscritto il: 23/08/2009, 21:54
Has thanked: 27 times
Been thanked: 128 times

Re: vigilanza

Messaggioda eslo » 18/09/2009, 15:45

Che io sappia dopo il suono della campana e al di fuori del cortile della scuola noi non siamo più responsabili.
Altra cosa è il prelevare i bambini in orario scolastico. in questo caso il genitore deve essere conosciuto , la persona estranea (e x estraneo si intende il non-genitore )deve essere maggiorenne ed espressamente autorizzata. In caso di separazione controversa il genitore affidatario deve fare una dichiarazione da protocollare in segreteria.
Un bel po' di anni fa mi è capitato che una mamma ha prelevato la figlia e se ne è scappata in un altro stato.Carabinieri.... macelli vari..... mi sono salvata xchè i genitori non erano separati ed io x fortuna avevo conservato il permesso di uscita !

chica
Moderatori globali
Moderatori globali
Messaggi: 1526
Iscritto il: 23/08/2009, 17:06
Has thanked: 1 time
Been thanked: 5 times
Contatta:

Re: vigilanza

Messaggioda chica » 18/09/2009, 15:53

eslo ha scritto:Che io sappia dopo il suono della campana e al di fuori del cortile della scuola noi non siamo più responsabili.
Altra cosa è il prelevare i bambini in orario scolastico. in questo caso il genitore deve essere conosciuto , la persona estranea (e x estraneo si intende il non-genitore )deve essere maggiorenne ed espressamente autorizzata. In caso di separazione controversa il genitore affidatario deve fare una dichiarazione da protocollare in segreteria.
Un bel po' di anni fa mi è capitato che una mamma ha prelevato la figlia e se ne è scappata in un altro stato.Carabinieri.... macelli vari..... mi sono salvata xchè i genitori non erano separati ed io x fortuna avevo conservato il permesso di uscita !

Però stiamo attenti, perchè noi il bambino lo diamo al genitore, o a chi per esso dentro la scuola...una volta usciti faccian loro, ma noi dobbiamo sapere a chi lo affidiamo...o se va da solo.
La cosa certa è...che dobbiamo avere cento occhi per tutto quello che può capitare; quando ero bimba io invece era tuta un'altra storia...se penso che io ho iniziato prestissimo ad andae a scuola da sola...
http://sites.google.com/site/infanziaedintorni/
il sito è piccolino è piccolino ma cercherà di crescere. mi aiutate?:-)

il mio blog http://ilblogdiinfanziaedintorni.blogspot.com/

Avatar utente
mirocat
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 304
Iscritto il: 23/08/2009, 18:17

Re: vigilanza

Messaggioda mirocat » 18/09/2009, 19:50

chica ha scritto:
eslo ha scritto:Che io sappia dopo il suono della campana e al di fuori del cortile della scuola noi non siamo più responsabili.
Altra cosa è il prelevare i bambini in orario scolastico. in questo caso il genitore deve essere conosciuto , la persona estranea (e x estraneo si intende il non-genitore )deve essere maggiorenne ed espressamente autorizzata. In caso di separazione controversa il genitore affidatario deve fare una dichiarazione da protocollare in segreteria.
Un bel po' di anni fa mi è capitato che una mamma ha prelevato la figlia e se ne è scappata in un altro stato.Carabinieri.... macelli vari..... mi sono salvata xchè i genitori non erano separati ed io x fortuna avevo conservato il permesso di uscita !

Però stiamo attenti, perchè noi il bambino lo diamo al genitore, o a chi per esso dentro la scuola...una volta usciti faccian loro, ma noi dobbiamo sapere a chi lo affidiamo...o se va da solo.
La cosa certa è...che dobbiamo avere cento occhi per tutto quello che può capitare; quando ero bimba io invece era tuta un'altra storia...se penso che io ho iniziato prestissimo ad andae a scuola da sola...


questa è ancora un'altra storia....
eslo sei proprio sicura che terminato l'orario noi non siamo più responsabili? il mio dirigente dice il contrario e ciò mi lascia veramente perplessa e preoccupata :shock:

Avatar utente
eslo
Moderatori
Moderatori
Messaggi: 2403
Iscritto il: 23/08/2009, 21:54
Has thanked: 27 times
Been thanked: 128 times

Re: vigilanza

Messaggioda eslo » 18/09/2009, 22:00

Al 99,9 % .
Le circolari parlano di "culpa in vigilando" , ma durante l'orario di servizio, non oltre.Se succede qualcosa al bambino al di là del suono della campana ,ne risponde esclusivamente la scuola e solo se si trova all'interno dei cancelli.
A volte i dirigenti dicono cose profittando della ns ignoranza o facendo leva su quell'assurdo "timore riverenziale" che noi maestre spesso abbiamo nei loro confronti. :twisted:

chica
Moderatori globali
Moderatori globali
Messaggi: 1526
Iscritto il: 23/08/2009, 17:06
Has thanked: 1 time
Been thanked: 5 times
Contatta:

Re: vigilanza

Messaggioda chica » 19/09/2009, 9:15

eslo ha scritto:Al 99,9 % .
Le circolari parlano di "culpa in vigilando" , ma durante l'orario di servizio, non oltre.Se succede qualcosa al bambino al di là del suono della campana ,ne risponde esclusivamente la scuola e solo se si trova all'interno dei cancelli.
A volte i dirigenti dicono cose profittando della ns ignoranza o facendo leva su quell'assurdo "timore riverenziale" che noi maestre spesso abbiamo nei loro confronti. :twisted:

Questo è vero, però se io lascio andare un bambino fuori dalla porta, e all'interno del cortile non c'è nessuno aprenderlo quello mi pu dire "io non c'ero...perchè l'ha fatto uscire?".
Nel caso mio è un pò diverso, perchè all'infanzia è chiaro che non faccio andar da solo il bambino...eppure ci sono genitori chepretenderebbero che lasciassi il figlio uscire dal cancello da solo :roll:
http://sites.google.com/site/infanziaedintorni/
il sito è piccolino è piccolino ma cercherà di crescere. mi aiutate?:-)

il mio blog http://ilblogdiinfanziaedintorni.blogspot.com/

Avatar utente
mirocat
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 304
Iscritto il: 23/08/2009, 18:17

Re: vigilanza

Messaggioda mirocat » 19/09/2009, 9:23

chica ha scritto:
eslo ha scritto:Al 99,9 % .
Le circolari parlano di "culpa in vigilando" , ma durante l'orario di servizio, non oltre.Se succede qualcosa al bambino al di là del suono della campana ,ne risponde esclusivamente la scuola e solo se si trova all'interno dei cancelli.
A volte i dirigenti dicono cose profittando della ns ignoranza o facendo leva su quell'assurdo "timore riverenziale" che noi maestre spesso abbiamo nei loro confronti. :twisted:

Questo è vero, però se io lascio andare un bambino fuori dalla porta, e all'interno del cortile non c'è nessuno aprenderlo quello mi pu dire "io non c'ero...perchè l'ha fatto uscire?".
Nel caso mio è un pò diverso, perchè all'infanzia è chiaro che non faccio andar da solo il bambino...eppure ci sono genitori chepretenderebbero che lasciassi il figlio uscire dal cancello da solo :roll:


hai espresso proprio il mio dubbio. Se non ho capito male però, eslo intende dire che, terminato il nostro orario di servizio, non possiamo essere responsabili indefinitamente ed è responsabilità del genitore presentarsi o inviare qualcuno a prelevare il figlio. Mi sbaglio eslo? C'è qualche altra collega, magari sindacalista, che può dare qualche indicazione in merito?


Torna a “Normativa”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module