• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:33

Inviato il: 3/11/2005, 17:47
da Alessandra 75

Ciao sono Alessandra,
Quest'anno mi trovo ad insegnare in una seconda elementare, un po' peperina sono la tutor e insegno italiano, matematica, immagine, musica e motoria. Ho un po' di sconforto perchè mi sembra un grosso carico di responsabilità e sono quasi sola, non ho la classe parallela in piuù nei miei precedenti incarichi annuali ho quasi sempre insegnato solo matematica qoiundi sono un po' smarrita!
Non è tanto sul programma ma vorrei un modo per rendere piacevole la lezione, è una classe irrequieta e si riesce a contenere solo quando si lavora di brutto, ma ame dispiace metterli continuamente sotto torchio, anche se a volte è l'unica strada. Forse perchè mi vedono giovane, ma faccio fatica ad entrare in sintonia con loro, insomma vorrei proporre una scuola piacevole, invece ogni giorno viene fuori una sorta di lavori forzati!!!!
Qualcuno mi sa dare un consiglio?
Grazie
Ale

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:33

Inviato il: 11/11/2005, 00:00
da Maestra Sabry

Ciao Alessandra!
Innanzitutto benvenuta nel Forum!!
Penso che la tua situazione sia la conseguenza dell'introduzione della figura del tutor nella scuola elmentare...
Credo che sia importante anche scherzare con i tuoi alunni, "reprimerli" con il lavoro continuo li porterà a sfogarsi in altro modo!
Organizza dei momenti di svago o attività piacevoli per la fine della lezione (gli ultimi 10/15 minuti) da proporre solo nel caso in cui si siano comportati bene in precedenza...
Di solito questo li invoglia a lavorare bene e in silenzio per poi ricevere la ricompensa!!
In questo modo, secondo me, si instaura un legame più stretto tra voi e si lavora meglio!!
Cosa ne pensate voi amici del Forum?
Avete sperimentato altre strategie riguardo al problema?
Aspetto la vostra esperienza!
Fammi sapere Ale!!!

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:33

Inviato il: 12/11/2005, 14:35
da Silvia75

sono d'accordo con Sabry, insegnando lingua potresti attuare dei momenti di lettura della fiaba e discussione in classe seduti tutti insieme in cerchio in un angolo creato apposta per l'attività, cerca storie con una morale (es.: la collaborazione, il rispetto, l'amicizia...) e ricollegale al comportamento che loro stanno avendo in classe in modo da farli arrivare da soli alla conclusione che in un ambiente sereno e collaborativo si lavora tutti meglio. So che è molto difficile ma devi essere ferma e comprensiva nello stesso momento!
Coraggio e facci sapere! Silvia

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:34

Inviato il: 5/10/2006, 21:02
da luciasom

Cara maestra sabry,
come già ti ho scritto in privato, è la mia prima esperienza alle scuole elementari.
Il lavoro mi piace molto ma ho un problema...i miei alunni sono troppo vivaci...oddio, nulla di grave ma se ho quattro ore di seguito con loro alla fine sono stremata! A poco valgono minacce di vario genere (assegno raddoppiato, convocazione genitori, etc.)...riesco a tenerli buoni solo per poco!
E' come se non riconoscessero la mia autorità...sono un po' scoraggiata anche perchè con le mie colleghe sono abbastanza tranquilli!
Immagina che in una delle due quinte quotidianamente assegno per punizione, in aggiunta al solito assegno, la coniugazione di un verbo. Con l'altra quinta va meglio perchè amano essere interrogati (sono sempre molto preparati) ed allora basta poco per tenerli tranquilli.
Di certo, almeno per me, è un'utopia lavorare in silenzio ma quali sono le strategie per rendere più accettabile la situazione?
Ringrazio sin da ora tutti i colleghi che vorranno rispondermi.
Lucia

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:34

Inviato il: 7/10/2006, 16:02
da nenene

Non so bene quale consiglio darti, perché io sono molto istintiva nel mio agire e ...prima faccio poi... (a volte rido , a volte piango!!). Mi vengono in mente due posizioni da poter prendere in considerazione o, per lo meno, io te le suggerisco e poi Tu, e solamente TU, potrai valutare se possono essere calate nella tua realtà.
1- Prova a incentivare i migliori anzichè punire i peggiori
2- Cerca di farteli "amici" ossia cerca un primo punto di contayto con loro, non prettamente scolastico (se sono maschi è ottima la scusa del calcio o parla di programmi TV, di giochi alla play-station). Mettiti un poco al loro livello e forse ti vederanno a loro più vicina e ti ascolateranno in modo diverso.
Se prima non "catturi" la loro attenzione/interesse nei tuoi confronti, non potrai poi giocare le altre carte (lettura di libri insieme che trattino l'argomento, visione di film educativamante interessanti e accattivanti.ecc)
Ciao, facci sapere come sta andando e se mi viene qualche altra idea... te la propinerò!
Ricordati comunque di far loro capire che pur essendo l'insegnante, col rispetto che ne consegue, sei soprattutto una persona che si preoccupa per loro e che gli è vicina!

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:35

Inviato il: 23/10/2006, 09:18
da Maestra Sabry

Ciao Lucia,
non ti devi scoraggiare, i bambini ci mettono continuamente alla prova, soprattutto se siamo nuove... è normale che con le loro insegnanti siano più tranquilli, perchè le conoscono già da tempo.
Il discorso del rinforzo positivo anche per me è molto valido, normalmente anche i bambini più irrequieti apprezzano questi rinforzi, quindi quando si comportano rispettando le regole non mancare mai di elogiarli davanti a tutti.
Il discorso punizioni in alcuni momenti è necessario però io le do solo in casi estremi e quando le do le faccio eseguire fino in fondo, senza sconti per intenderci, perchè altrimenti risultiamo poco credibili!
Se riesci a scompattare il gruppo sicuramente la situazione migliorerà.
Come dice nenene è poi fondamentale ricavare spazi di gioco con loro, non basta portarli in giardino ad esempio, dobbiamo giocare con loro, magari porta una palla o qualcosa di accattivante. Vedrai all'inizio sembra difficile, ma fa miracoli!
Ci vuole autorevolezza unita al gioco e al rinforzo positivo.
Mi raccomando, facci sapere come va!
Buon lavoro!

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:35

Inviato il: 25/10/2006, 18:54
da tepy

io nella primaria cerco dei momenti -sfogo prima delle cose impegnative.
per esempio:hanno religione in cui devono stare per un po seduti ad ascoltare la storia di san francesco. idea :se prima li stanco magari stanno seduti 5 minuti.cosi prima di religione hanno 2 canzoni (ballo latino /di gruppo) in cui saltano,ancheggiano, copiano i movimenti delle braccia che faccio io a fanno un trenino se vogliono.
funziona. ma ogni tanto serve cambiare,altrimenti non sembra più un premio

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:35

Inviato il: 29/10/2006, 21:06
da fairyqueen

Con gli alunni "vivaci", la migliore soluzione , a parer mio è la compattezza del team nell'assegnare le punizioni.Nel senso che, se trascorri poche ore in una determinata classe e qualche alunno non si comporta come dovrebbe e non ti rispetta, passi parola con le altre insegnanti che si impegnano insieme a te, al fine che la punizione risulta essere eseguita.Una punizione potrebbe essere: meno tempo per la ricreazione -5 minuti alla volta, rimangono seduti gli alunni più vivaci.Tramite un diario di classe si annotano le punizioni. Premiare gli alunni meritevoli con le note di merito: scrivi sul loro quaderno che quel determinato giorno hanno rispettato le regole e sono stati bravi! Alzare la mano per chiedere il silenzio e non alzare la voce e dimostrarsi nervose, perchè questo comportamento viene percepito come debolezza .Pensa sempre che chi hai davanti ha bisogno di te, vuole essere responsabilizzato, perchè magari nella sua famiglia si sente messo da parte! Spero di esserti di aiuto, anch'io ci sono passata e ora comincio a capire tante cose...il problema che ogni alunno è diverso e un mondo a sè, studialo, parla con lui e cerca di capire...Saluti.

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:36

Inviato il: 2/11/2006, 11:22
da luciasom

Grazie a tutte!
I vostri consigli sono stati preziosi ed ora, anche perchè è passato più di un mese dall'inizio dell'anno scolastico, tutto mi è più chiaro.
Per scaramanzia non dirò che ho risolto tutti i miei problemi ma va molto meglio. O sono io che mi sono abituata alla confusione?
Facendo un po' la voce grossa i bambini si calmano e non ho bisogno di punire più nessuno (almeno per ora). Sto cercando di responsabilizzare i più vivaci e premiare i meritevoli...Organizzo gare e giochi per rendere più piacevole le ore trascorse in classe...Speriamo che continui così!
Sono anche più serena perchè so che per qualsiasi problema posso contare sulla vostra disponibilità e sulla vostra esperienza!
Grazie ancora,
Lucia

Avatar utente
MaestraSabry
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4922
Iscritto il: 28/03/2009, 15:46
Has thanked: 318 times
Been thanked: 77 times

Re: ALUNNI VIVACI, come evitare chiasso e confusione

Messaggioda MaestraSabry » 01/06/2009, 17:37

Inviato il: 26/8/2008, 12:21
da Nelina


La "punizione" che io uso quando litigano tra di loro è quella di scambiarsi le scuse a vicenda ( il torto non sta mai da una parte sola ).
Dopo le scuse gli faccio strigere la mano e gli dico di andare a giocare insieme ( se stiamo facendo l'intervallo)


Torna a “Metodologie e strategie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module