• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

Casa, città, paesi

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 03/07/2013, 8:36

Casa mia

Mia madre era al cancello.
Che pianto fu! Quante ore!
Lì, sotto il verde ombrello
della mimosa in fiore!
M'era la casa avanti,
tacita al vespro puro,
tutta fiorita al muro
di rose rampicanti.
Ella non anche sazia
di lagrime, parlò:
- Sai, dopo la disgrazia,
ci ristringemmo un po'... -
Una lieve ombra d'ale
annunziò la notte
lungo le bergamotte
e i cedri del viale.
- ci ristringemmo un poco,
con le tue bimbe; e fanno... -
Era il suo dire fioco
fioco, con qualche affanno.
S'udivano sussurri
cupi di macroglosse
su le peonie rosse
e sui giaggioli azzurri.
- Fanno per casa (io siedo)
le tue sorelle tutto.
Quando così le vedo,
col grembiul bianco, in lutto... -
Io vidi allor la mia
vita passar soave,
tra le sorelle brave,
presso la madre pia.
Dissi: - Oh! restare io voglio!
Vidi nel mio cammino
al sangue del trifoglio
presso il celeste lino.
Qui sperderò le oscure
nubi e la mia tempesta,
presso la madre mesta,
tra le sorelle pure!
Lavorerò di lena
tutto il gran giorno; e sento
ch'alla tua parca cena
m'assiderò contento,
quando dal mio lavoro,
o la tua lieve mano
od il vocio lontano
mi chiamerà, di loro.
E sarò lieto e ricco
io delle mie fatiche.

Giovanni Pascoli

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 03/07/2013, 8:37

La casa di Mara

La casa di Mara
è una piccola stanza di legno.
A lato un cipresso l'adombra nel giorno.
Davanti vi corrono i treni.
Seduta nell'ombra dell'alto cipresso
sta Mara filando.
La vecchia ha cent'anni,
e vive filando in quell'ombra.
I treni le corron veloci davanti
portando la gente lontano.
Ell'alza la testa un istante
e presto il lavoro riprende.
I treni mugghiando
s'incrocian dinnanzi alla casa di Mara volando.
Ell'alza la testa un istante
e presto il lavoro riprende.

A.Palazzeschi

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 03/07/2013, 8:38

Casa di provincia

O mia piccola casa di provincia,
ove memorie semplici ma care
si ravvivano intorno al focolare
per colui che ritorna e ricomincia
un interrotto sogno di dolcezza
o mia tiepida casa, io ti ritrovo
come una volta in questo aprile novo,
e sempre verde il rosmarino olezza.

A. Onofri

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 03/07/2013, 8:39

La casa ideale

L'ho preferita in pietre asciutte, la mia casa,
perché i gattini ci nascano, nella mia casa
perché i sorci ci si trovino, nella mia casa
perché i piccioni vi s'infilino, la controra vi crogioli,
quando i gran soli vi ammiccano nei cantucci.
Perché i bimbi vi giochino con nessuno,
voglio dir col vento caldo, con gli ippocastani.
Per questo non c'è tetto sulla mia casa,
né tu né io nella mia casa,
né schiavi, né padroni, né ragioni,
né statue, né palpebre, né paura,
né armi, né lacrime, né religione,
né alberi, né spesse mura, né altro se non per ridere.
Per questo è così ben costruita la mia casa.

A. Frénaud
Ultima modifica di lorys il 16/07/2013, 13:24, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 03/07/2013, 8:40

Casa di campagna

Sei sola, sperduta
tra bosco e campagna:
il fumo t'annera,
la pioggia ti bagna.
Sei fatta di sassi,
sei calda di fuochi,
sei colma di grano,
di bimbi, di giochi.
Non t'hanno recinta
neppur d'una siepe
e sotto le stelle
somigli al Presepe.
Nell'ora dei lumi
io sento una mamma
che culla il suo putto
che attizza la fiamma;
la nonna che fila
la nonna che tesse
volgendo al Signore
parole sommesse;
e l'uomo tornato
dai campi, che spacca
la legna sull'aia,
che munge la vacca,
che dentro il grano
ripone il buon seme;
i bimbi nel letto
che pregano insieme.

Renzo Pezzani

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 03/07/2013, 8:40

Una casa di cristallo

Io sogno una casina di cristallo
proprio nel mezzo della città
nel folto dell'abitato.
Una casina semplice, modesta
piccolina, piccolina
tre stanzette e la cucina
una casina come un qualunque mortale
può possedere
che di straordinario non abbia niente
ma che sia tutta trasparente
di cristallo.
Si veda bene ai quattro lati la via
e di sopra bene il cielo
e che sia tutta mia.

A.Palazzeschi

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 06/07/2013, 9:06

L’alba sulla città

L’alba sale.
Affiorano
antenne nell’aurora,
e i tetti allineati
in rettangoli e quadrati;
e sopra i tetti le ciminiere
delle officine,
diritte nel cielo.
E in alto, ancora più in alto,
come un fiore sullo stelo
tra le aiuole delle nuvole,
il sole!

N. Oxilia, Educare alla poesia

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 06/07/2013, 15:08

Casa, dolce casa (Home, sweet home)

Casa, dolce casa!
Tra piaceri e palazzi
per quanto si possa vagare
non c'è un posto che possa valere
la nostra sia pur umile casa.
Là un incanto dal cielo
sembra consacrare ogni cosa
e, per quanto si cerchi,
in nessun'altra parte si trova.
Un esule lo splendore
invano abbaglia:
Oh, dammi la mia umile casetta
dal tetto di paglia!
Gli uccelli cantando allegramente
venivano al mio richiamo:
..Dammi queste cose
è la serenità dello spirito,
più cara d'ogni altra!
Casa, dolce casa!
Non c'è altro posto
come la nostra casa!

J. Howard Payne

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 16/07/2013, 13:10

Adesso io ho una nuova casa

Adesso io ho una nuova casa, bella
anche adesso che non vi ho messo mano
ancora. Tutta grigia e malandata,
con tutte le finestre rotte, i vetri
infranti, il legno fradicio. Ma bella
per il sole che prende ed il terrazzo
ch’è ancora tutto ingombro di ferraglia,
e perché da qui si può vedere quasi
tutta la città. E la sera, al tramonto,
sembra una battaglia lontana la città.
Io amo la mia casa perché è bella
e silenziosa e forte. Sembra d’aver
qui nella casa un’altra casa, d’ombra,
e nella vita un’altra vita, eterna.

B. Salvia

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: Casa, città, paesi

Messaggioda lorys » 16/07/2013, 13:12

Andiamo alla casa

Andiamo alla casa
del camino acceso
dove la storia
di c'era una volta
comincia ora
vieni e ascolta.

V. Lamarque, Poesie di ghiaccio


Torna a “Poesie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module