• Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module

PRIMAVERA

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 01/05/2013, 17:43

PRIMAVERA

Canti e canti
s’intrecciano nel cielo
e gli alberi
si vestono di fiori,
e volano le api
in sciami d’oro.
Quando scende la sera,
i gatti
neri, bianchi, rossi e grigi
fanno il concerto della primavera.

E. Borches

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 18/07/2013, 8:03

IL GIARDINO DIPINTO

Così Aprile in un giorno
m'ha dipinto il giardino:
di bianco calce tutto il muro intorno
e tutto il cielo del più bel turchino.
Di verde non ha fatto economia.
Or tutto è verde in questa terricciuola
che sembra l'orto della Poesia.
Che chiasso di colori in ogni aiuola,
e quanti fiori, quanta fantasia
di blu, di rossi, di celesti e viola!
C'è un fior per tutti in questo mio giardino!
Fanne un mazzetto da portare a scuola!
Così dipinse April questa mia breve
terra intingendo il pennello nel cuore
finché bastò il colore.

Renzo Pezzani

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 18/07/2013, 8:07

È dolce primavera

Alla selve, alle foglie dei boschi
è dolce primavera;
a primavera gonfia la terra avida di semi.
Allora il Cielo, padre onnipotente,
scende con piogge fertili
e accende ogni suo germe.
Gli arbusti risuonano
del canto degli uccelli,
i prati rinverdiscono.
E i campi si aprono:
si sparge la tenera acqua;
ora al nuovo sole
si affidano i nuovi germogli.

Virgilio - poeta latino

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module
Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 18/07/2013, 8:08

Risveglio

Dal suo lieve dormiveglia
la natura si risveglia
con un battito di ciglia:
oh, la dolce meraviglia!

Verde il prato, verde il clivo;
nidi al ramo, gemme al rivo;
voci tinnule, canore,
tenue ondate di tepore;

sfarfallio di bianchi fiocchi,
meli, mandorli, albicocchi.
Nel suo fervido dormire,
non s’accorse di fiorire.

F. Castellino

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 18/07/2013, 8:10

Primavera brilla nell’aria

Primavera d’intorno
brilla nell’aria, e per li campi esulta,
sì che a mirarla intenerisce il core.
Odi greggi belar, muggire armenti;
gli altri augelli, contenti, a gara insieme,
per lo libero ciel fan mille giri,
pur festeggiando il loro tempo migliore.

G. Leopardi

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 22/02/2014, 14:14

Primavera

Il sole splendeva su tutto il villaggio.
Era la primavera
di aprile e maggio,
di primule gialle, di azzurre pervinche,
di margheritine,
di trote e tinche.

P. Carpi, Nel bosco del mistero

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 20/03/2014, 18:11

PRIMAVERA

È caldo il sole di T’ien – Kung;
è aperto l’uscio della pagoda;
sono salito da solo, e quassù
bevo un bicchiere di vino,
brindo alla primavera.
Giovani innumerevoli
mi guardano stupiti da lontano;
per quale ragione il più vecchio di tutti
è arrivato primo?

Po-Chu-I, Poesie e Poemi

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 20/03/2014, 18:16

Primavera

Il sole, batte con le dita d'oro
alle finestre.
Uno squittio sottile è sui tetti.
Nell'orto la fontana
ricomincia a cantare.
È primavera.
Le chiese, in alto, con le croci accese,
i monti immensi con le cime rosa,
le strade bianche con gli sfondi blu.
È primavera.
Il cielo spiega gli arazzi
delle nubi al vento,
l'albero gemma,
verzica la terra.
Nel cortile la pergola è fiorita.
Ai balconi, le donne in vesti chiare.
E il mare ha un riso azzurro e un brivido di seta.

Giuseppe Villaròel

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 20/03/2014, 18:19

La primavera

Quando il cielo ritorna sereno
come l'occhio di una bambina,
la primavera si sveglia. E cammina
per le mormoranti foreste,
sfiorando appena
con la sua veste color del sole
i bei tappeti di borraccina.
Ogni filo d'erba reca un diadema,
ogni stilla trema.

Qualche gemma sboccia
un po' timorosa
e porge la boccuccia color di rosa
per bere una goccia
di rugiada...
Nei casolari solitari
i vecchi si fanno sulla soglia
e guardano la terra
che germoglia.

La capinera prova una canzonetta
ricamata di trilli
e poi cinguetta
come una scolaretta. I grilli
bisbigliano maliziose parole
alle margherite
vestite di bianco.
Spuntano le viole …

A notte le raganelle
cantano la serenata per le piccole stelle.
I balconi si schiudono
perché la notte è mite,
e qualcuno si oblia
ad ascoltare quello che voi dite
alle piccole stelle
o raganelle
malate di malinconia.

Ugo Betti

Avatar utente
lorys
Utente esperto
Utente esperto
Messaggi: 3650
Iscritto il: 13/10/2010, 20:30
Has thanked: 56 times
Been thanked: 337 times

Re: PRIMAVERA

Messaggioda lorys » 20/03/2014, 18:26

Marzo

Oggi la primavera
è un vino effervescente.
Spumeggia il primo verde
sui grandi olmi fioriti a ciuffi
dove il germe già cade
come diffusa pioggia.
Fra i rami onusti e prodighi
un cardellino becca.
Verdi persiane squillano
su rosse facciate
che il chiaro allegro vento
di marzo pulisce.
Tutto è color di prato.
Anche l'edera è illusa,
la borraccina è piú verde
sui vecchi tronchi immemori
che non hanno stagione,
lungo i ruderi ombrosi e macilenti
cui pur rinnova marzo il grave manto.
Scossa da un fiato immenso
la città vive un giorno
d'umori campestri.
Ebbra la primavera
corre nel sangue.

Vincenzo Cardarelli


Torna a “Poesie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

  • Google Adsense
  • Sir Xiradorn Banner Ext Module